Montezemolo vuole una pronta reazione della Ferrari

montezemolo

L'avvio di questo Campionato del Mondo di Formula 1 è stato poco felice per la Ferrari, che non ha rispettato le previsioni della vigilia, fondate sugli esiti positivi delle prove invernali e sui responsi della galleria del vento. Anche la gara di ieri, in Cina, è stata deludente per il "cavallino rampante". Ora urgono dei progressi, in cui assenza i sogni iridati andranno a farsi benedire.

Il lavoro che aspetta gli uomini di Maranello è lungo e difficile, ma i miglioramenti compiuti da qualche team rivale e la qualità delle risorse interne devono dare fiducia per il futuro. L'importante è trovare il bandolo della matassa, orientando gli sforzi nella direzione più fruttosa, per recuperare terreno con un ritmo di crescita più alto di quello degli avversari.

Il presidente Luca di Montezemolo, non certo soddisfatto dei risultati incassati, si aspetta una pronta reazione: "Quello che abbiamo visto non può e non deve essere il livello della Scuderia. E' un momento molto delicato. Mi aspetto che i nostri tecnici agiscano con determinazione e sappiano tirare fuori il massimo delle loro capacità per migliorare la prestazione della macchina in tempi brevi. Voglio la Ferrari dove noi ed i nostri tifosi vogliamo che sia".

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: