GP Bahrain: continuano le trattative per reinserirlo in calendario

sakhir

Gli organizzatori del Gran Premio del Bahrain stanno continuando a lavorare al fianco degli uomini di Bernie Ecclestone, nel tentativo di reinserire la gara nel calendario iridato del 2011. La deadline ufficiale del primo maggio è ormai alle spalle, ma evidentemente la volontà di riprogrammare l'evento (che naturalmente ha alle spalle forti interessi economici) sta prevalendo, anche sulle scadenze imposte dalla FIA.

Ieri gli organizzatori si sono limitati ad emanare un comunicato in cui affermano che la gara tornerà in futuro, senza però specificare in quale data. Il presidente del circuito di Sakhir ha dichiarato: "Chiaramente la nostra priorità nazionale è quella di trovare una soluzione alle difficoltà che il Bahrain sta incontrando, ma la situazione sta evolvendo in senso positivo e cambia molto in fretta. La nostra vita quotidiana sta gradualmente migliorando".

E per concludere: "Aspettiamo di dare nuovamente il benvenuto in Bahrain alla F1 in un futuro molto vicino". Il che vuol dire quantomeno che gli organizzatori non hanno affatto rinunciato a portare le monoposto a Sakhir nel 2011. Quale sarà il destino della gara, secondo quanto riporta Autosport, lo sapremo molto presto: forse già prima del GP di Turchia, in programma questo fine settimana.

  • shares
  • Mail