Sam Michael cerca di migliorare la stagione di F1 della Williams

sam

Sam Michael sta spingendo per migliorare la situazione della Williams in Formula 1. Dopo un avvio di stagione disastroso, il direttore tecnico del team di Grove cerca con tutte le sue energie di risolvere i problemi della FW33. Una delle principali aree di lavoro è l'ala anteriore, di cui si vuole aumentare l'efficienza.

"La base della vettura -dice l'ingegnere australiano- dovrebbe essere abbastanza buona per lottare per il quarto posto, alle spalle dei tre top team. Abbiamo individuato in galleria del vento una nuova direttrice di sviluppo per l'ala anteriore. Una diversa versione è prevista per la Turchia, poi andremo avanti con la nuova linea nelle gare successive. I progressi a Istanbul dovrebbero essere significativi".

Come per la Ferrari, anche in casa Williams sono mancate le coincidenze tra i dati letti in fabbrica e quelli ottenuti in pista. Ora Sam Michael punta a ridurre il grave sottosterzo accusato dalla FW33, per aprire nuovi scenari. Un altro upgrade è probabile per l'alettone posteriore, al fine di sfruttare meglio il DRS. A Barcellona si cercherà invece di introdurre uno scarico con layout in stile Red Bull.

L'insieme di questi interventi dovrebbe portare le auto inglesi nella top ten, a patto che cresca anche l'affidabilità. Ricordiamo che la Williams ha vissuto nel 2011 l'avvio di campionato peggiore dal 1979, con nessun punto raccolto nelle prime tre sfide.

Via | F1sa.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: