Gp Spagna F1 2015: Rosberg in pole su Hamilton, seconda fila Vettel

Sorprendono le due Toro Rosso, mentre è una giornata da dimenticare per Raikkonen: è solo settimo

a:2:{s:5:"pages";a:6:{i:1;s:0:"";i:2;s:37:"Gp Spagna F1 2015: diretta qualifiche";i:3;s:33:"Gp Spagna F1 2015: tempi libere 3";i:4;s:33:"Gp Spagna F1 2015: tempi libere 2";i:5;s:33:"Gp Spagna F1 2015: tempi libere 1";i:6;s:47:"Gp Spagna F1 2015: orari e dirette tv Rai e Sky";}s:7:"content";a:6:{i:1;s:2325:" Primi tre qualifiche Spagna

Gp Spagna F1 2015 - Al quinto tentativo, Nico Rosberg torna davanti a tutti. Il pilota tedesco domina le qualifiche e conquista la sua prima pole position stagionale, riuscendo finalmente a superare il compagno di squadra Lewis Hamilton, confermando quanto visto per tutto il weekend. Comunque, le due Mercedes sono apparse nuovamente di un altro pianeta e, se non ci saranno novità rispetto a ieri, faranno gara solitaria.

Giornata in chiaroscuro per la Ferrari: sorride Sebastian Vettel, che fa il ‘suo dovere’ e conquista la terza posizione, con l’obiettivo domenica di centrare un nuovo podio stagionale, eventualmente sperando di approfittare di problemi del duo davanti. Giornata storta per Kimi Raikkonen, in pista con una SF15-T con meno aggiornamenti: il finlandese chiude addirittura settimo, non solo dietro a Bottas, ma anche alle due Toro Rosso.

Proprio le monoposto di Faenza sono la grande sorpresa di questo sabato al Montmelò, con la coppia Sainz-Verstappen da applausi e sempre più competitivi. Altra giornata non esaltante per le Red Bull, entrambe arrivate nel Q3 ma solamente all’ottavo (Kvyat) e decimo (Ricciardo) posto, mentre le McLaren si fermano nuovamente prima della fase decisiva delle qualifiche. Alonso e Button sono lontanissimi dalle posizioni importanti.

Gp Spagna F1 2015: i tempi delle qualifiche

1 NICO ROSBERG MERCEDES 1:24.681
2 LEWIS HAMILTON MERCEDES 1:24.948
3 SEBASTIAN VETTEL FERRARI 1:25.458
4 VALTTERI BOTTAS WILLIAMS 1:25.694
5 CARLOS SAINZ TORO ROSSO 1:26.136
6 MAX VERSTAPPEN TORO ROSSO 1:26.249
7 KIMI RÄIKKÖNEN FERRARI 1:26.414
8 DANIIL KVYAT RED BULL 1:26.629
9 FELIPE MASSA WILLIAMS 1:26.757
10 DANIEL RICCIARDO RED BULL 1:26.770
11 ROMAIN GROSJEAN LOTUS Eliminato nel Q2
12 PASTOR MALDONADO LOTUS Eliminato nel Q2
13 FERNANDO ALONSO MCLAREN Eliminato nel Q2
14 JENSON BUTTON MCLAREN Eliminato nel Q2
15 FELIPE NASR SAUBER Eliminato nel Q2
16 MARCUS ERICSSON SAUBER Eliminato nel Q1
17 NICO HULKENBERG FORCE INDIA Eliminato nel Q1
18 SERGIO PEREZ FORCE INDIA Eliminato nel Q1
19 WILL STEVENS MARUSSIA Eliminato nel Q1
20 ROBERTO MERHI MARUSSIA Eliminato nel Q1

";i:2;s:4339:"

Gp Spagna F1 2015: diretta qualifiche

Rosberg in pole in Spagna

ROSBERG IN POLE POSITION Prima pole position della stagione per Nico Rosberg, poi Hamilton e Vettel. Solamente settimo Raikkonen, dietro anche alle due Toro Rosso.

Schermata 2015-05-09 alle 15.14.30

Ore 14.57 Si torna in pista per il tentativo finale

Ore 14.56 Tutti ai box, in attesa dell'ultimo tentativo

Ore 14.54 Rosberg davanti a tutti in 1'24"681, Hamilton a tre decimi, poi Vettel e Bottas. Raikkonen lontano, ma ha montato la gomma dura.

Ore 14.51 Hamilton, Bottas e le due Ferrari scendono in pista, qualche secondo dopo entra sul tracciato anche Rosberg

Ore 14.50 Ancora tutti ai box, a breve inizierà il momento caldo

Ore 14.48 E' iniziato il Q3: via alla caccia alla pole position

Ore 14.45 Sta per iniziare il Q3, sono rimasti in pista Rosberg, Hamilton, Raikkonen, Massa, Vettel, Bottas, Verstappen, Sainz, Ricciardo e Kvyat

Gp Spagna F1 2015: super Rosberg nel Q2

E' FINITO IL Q2 Rosberg domina nel Q2, gli esclusi sono Grosjean, Maldonado, Alonso, Button e Nasr

Schermata 2015-05-09 alle 14.55.35

Ore 14.38 Restano ai box le due Mercedes, le due Ferrari e Bottas, tranquille sulla qualificazione al Q3.

Ore 14.36 Tutti ai box ora: gli esclusi sarebbero Alonso, Grosjean, Maldonado, Button e Nasr. Mancano 4 minuti alla fine del Q2.

Ore 14.33 Super giro di Rosberg (1'25"166), poi Hamilton. Le due Ferrari, con Raikkonen davanti a Vettel, staccate di otto decimi ed in seconda fila virtuale.

Ore 14.32 Hamilton chiude in 1'25"740, poi Bottas e Massa

Ore 14.30 Iniziano a scendere in pista i big: Mercedes, Ferrari e Williams sul tracciato

Ore 14.29 Solo Nasr, Bottas e Button sul tracciato, quando mancano 11 minuti alla fine del Q2

Ore 14.27 Ancora tutti ai box, si attende per scendere in pista

Ore 14.25 Inizia il Q2, sono rimasti in pista Hamilton, Rosberg, Raikkonen, Sainz, Massa, Bottas, Maldonado, Grosjean, Verstappen, Vettel, Ricciardo, Nasr, Button, Kvyat e Alonso

Gp Spagna F1 2015: Hamilton domina il Q1

E' FINITO IL Q1 Hamilton è il più veloce, mentre restano fuori Ericsson, Hulkenberg, Perez, Stevens e Mehri

Gp Spagna F1 2015: i tempi del Q1

Ore 14.18 Rosberg si riprende la seconda posizione, alle spalle di Hamilton

Ore 14.17 Hamilton si migliora e chiude il giro in 1'26"382, poi ci sono le Ferrari di Raikkonen e Vettel

Ore 14.15 Mancano 3 minuti, al momento sarebbero fuori Kvyat, Grosjean, Maldonado, Stevens e Mehri

Ore 14.14 Raikkonen è attualmente undicesimo, sicuramente tornerà in pista con la gomma bianca

Ore 14.12 Alonso monta già la gomma bianca e firma il quinto tempo a sette decimi dal leader

Ore 14.11 Sette minuti alla fine del Q1: Hamilton, Rosberg, Vettel, Massa, Sainz, Verstappen, Hulkenberg e Raikkonen

Ore 14.09 Hamilton davanti a tutti in 1ì27"322. poi Rosberg ed il terzo tempo segnato da Vettel, staccato di 6 decimi dal leader

Ore 14.08 Miglior crono di Rosberg, in 1'27"677. Raikkonen è in ritardo di un secondo dal tedesco

Ore 14.07 Scendono in pista anche le due Ferrari, con Raikkonen e Vettel che si sono lanciate

Ore 14.03 Hamilton e Rosberg sono i primi big a farsi vedere sul tracciato del Montmelò

Ore 14.02 Solo Mehri è sceso sinora in pista

Ore 14.00 Si accende il semaforo verde, sono iniziate le qualifiche del Gp di Spagna 2015.

Ore 13.55 Mancano cinque minuti al semaforo verde delle qualifiche: il meteo è sereno, ci sono 25°C, mentre la temperatura della pista è di 44°C.

Ore 13.45 Manca poco al via delle qualifiche del Gp di Spagna, primo appuntamento europeo del Mondiale 2015 di Formula 1. C'è attesa per il duello tra Mercedes e Ferrari, con la scuderia tedesca sempre nettamente favorita, ma anche per il comportamento delle scuderie all'inseguimento, come Williams, Red Bull e McLaren.

";i:3;s:2568:"

Gp Spagna F1 2015: tempi libere 3

Vettel nelle libere in Spagna

Gp Spagna F1 2015 – Ancora Mercedes, ma la Ferrari va meglio di venerdì. E’ Nico Rosberg il più veloce nella terza sessione di prove libere a Montmelò, in 1’26”021, ma la monoposto tedesca è stata meno lontana dalla rossa, rispetto a quanto visto nel primo giorno sul circuito spagnolo. Un errore nel suo giro più veloce, con un bloccaggio nella parte finale di pista, per Lewis Hamilton, terzo a 2 decimi dal leader.

La scuderia di Maranello ha deciso di andare in pista con Sebastian Vettel con la SF15-T con gli aggiornamenti, mentre Kimi Raikkonen ha utilizzato la monoposto delle prime quattro gare. Il finlandese è andato meglio del compagno di squadra con le gomme più dure, mentre il tedesco ha rifilato otto decimi ad ‘Ice-Man’ con gomma media, anche se sulla monoposto di Kimi c’è stato un problema di settaggio.

Se non ci saranno errori dei piloti, visto che il meteo non cambierà ed il cielo resterà sereno, saranno queste due scuderie ad occupare le prime due file, mentre più lontane sono gli altri team, con Valtteri Bottas a cinque decimi da Vettel. Qualche segnale di risveglio per la Red Bull, finalmente in pista senza particolari problemi, con Daniel Ricciardo in sesta posizione, mentre sono sempre nelle retrovie le McLaren.

Gp Spagna F1 2015: i tempi delle libere 3

1 Nico Rosberg Mercedes 1:26.021 19 giri
2 Sebastian Vettel Ferrari 1:26.177 +0.156s 14
3 Lewis Hamilton Mercedes 1:26.222 +0.201s 10
4 Valtteri Bottas Williams 1:26.682 +0.661s 19
5 Kimi Räikkönen Ferrari 1:26.944 +0.923s 14
6 Daniel Ricciardo Red Bull 1:27.048 +1.027s 19
7 Felipe Massa Williams 1:27.109 +1.088s 19
8 Max Verstappen Toro Rosso 1:27.132 +1.111s 18
9 Daniil Kvyat Red Bull 1:27.313 +1.292s 7
10 Carlos Sainz Toro Rosso 1:27.809 +1.788s 17
11 Jenson Button McLaren 1:27.938 +1.917s 17
12 Nico Hulkenberg Force India 1:28.082 +2.061s 13
13 Felipe Nasr Sauber 1:28.096 +2.075s 23
14 Fernando Alonso McLaren 1:28.304 +2.283s 17
15 Romain Grosjean Lotus 1:28.578 +2.557s 17
16 Pastor Maldonado Lotus 1:28.618 +2.597s 18
17 Marcus Ericsson Sauber 1:28.788 +2.767s 20
18 Sergio Perez Force India 1:28.996 +2.975s 14
19 Will Stevens Marussia 1:31.125 +5.104s 16
20 Roberto Merhi Marussia 1:31.749 +5.728s 17

";i:4;s:2556:"

Gp Spagna F1 2015: tempi libere 2

Lewis Hamilton in Spagna

Gp Spagna F1 2015 – E’ sempre Mercedes, anche al pomeriggio. Gli aggiornamenti portati dalle varie scuderie sembrano non aver modificato i rapporti in pista, anzi hanno dato un’ulteriore spinta al team campione del mondo. Lewis Hamilton ha fatto segnare il miglior crono in 1’26”852 della seconda sessione di prove libere a Montmelò, mentre Nico Rosberg ha avuto il miglior passo nella simulazione gara.

Il tedesco, in particolare, è parso molto più veloce rispetto ai rivali (Hamilton escluso), in proiezione della gara di domenica, con le Ferrari distanti sul passo circa 4/5 decimi. Sembra un passo indietro, rispetto a quanto visto nelle prime gare stagionali, anche se è presto per dare giudizi definitivi. Sebastian Vettel ha chiuso al secondo posto le libere, a quattro decimi dal leader del mondiale, più in difficoltà Raikkonen.

La Williams è sembrata sul livello della rossa nella simulazione gara, mentre la Red Bull prosegue ad essere in difficoltà, nonostante un raggio di sole con il quinto posto di Kvyat. Non si placano i problemi di Daniel Ricciardo, costretto a cambiare nuovamente il motore: è già il quarto utilizzato in stagione e, dunque, l’ultimo, prima di subire penalità. Qualche miglioramento per la McLaren: 7° e 11° posto.

Gp Spagna F1 2015: i tempi delle libere 2

1 Lewis Hamilton Mercedes 1:26.8520 26 giri
2 Sebastian Vettel Ferrari 1:27.260 +0.408s 37
3 Nico Rosberg Mercedes 1:27.616 +0.764s 35
4 Kimi Räikkönen Ferrari 1:27.780 +0.928s 36
5 Daniil Kvyat Red Bull 1:27.943 +1.091s 25
6 Max Verstappen Toro Rosso 1:28.017 +1.165s 32
7 Jenson Button McLaren 1:28.494 +1.642s 31
8 Valtteri Bottas Williams 1:28.525 +1.673s 39
9 Carlos Sainz Toro Rosso 1:28.674 +1.822s 31
10 Felipe Massa Williams 1:28.712 +1.86s 36
11 Fernando Alonso McLaren 1:28.723 +1.871s 28
12 Romain Grosjean Lotus 1:29.086 +2.234s 14
13 Daniel Ricciardo Red Bull 1:29.098 +2.246s 4
14 Pastor Maldonado Lotus 1:29.217 +2.365s 34
15 Felipe Nasr Sauber 1:29.333 +2.481s 37
16 Marcus Ericsson Sauber 1:29.361 +2.509s 34
17 Nico Hulkenberg Force India 1:29.601 +2.749s 38
18 Sergio Perez Force India 1:29.707 +2.855s 35
19 Will Stevens Marussia 1:31.929 +5.077s 30
20 Roberto Merhi Marussia 1:32.751 +5.899s 23

";i:5;s:2661:"

Gp Spagna F1 2015: tempi libere 1

Nico Rosberg in Spagna

Gp Spagna F1 2015 – Le tre settimane di sosta non hanno cambiato le carte in tavola nel Mondiale 2015 di Formula 1, almeno secondo la prima sessione di prove libere sul circuito di Montmelò. La Mercedes era davanti a tutti prima dello stop e lo è nuovamente: Nico Rosberg ha fatto segnare il miglior tempo in 1’26”828 ed ha preceduto di appena settanta millesimi il compagno di squadra Lewis Hamilton.

Staccate di quasi un secondo le due Ferrari, rispettivamente al terzo e quarto posto, con Sebastian Vettel davanti a Kimi Raikkonen. Però il tedesco ha abortito il suo giro migliore, quando era staccato di poco più di un decimo rispetto al leader al secondo intermedio, prima di alzare il piede. Dunque, servirà aspettare il pomeriggio per capire qualcosa in più, sul duello tra le due rivali di questa stagione.

Ancora problemi in casa Red Bull, soprattutto con Daniel Ricciardo: l’australiano è riuscito a fare un tempo solamente nei secondi finali, dopo essere rimasto ai box per un problema all’acceleratore. Non sembra aver fatto grandi passi avanti la McLaren, in pista con la nuova livrea: Fernando Alonso e Jenson Button sono sempre nelle retrovie, rispettivamente al quindicesimo e sedicesimo posto.

Gp Spagna F1 2015: i tempi delle libere 1

1 Nico Rosberg Mercedes 1:26.828 28 giri
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:26.898 +0.07s 27
3 Sebastian Vettel Ferrari 1:27.806 +0.978s 21
4 Kimi Räikkönen Ferrari 1:27.832 +1.004s 16
5 Carlos Sainz Toro Rosso 1:28.132 +1.304s 27
6 Max Verstappen Toro Rosso 1:28.529 +1.701s 23
7 Daniil Kvyat Red Bull 1:28.785 +1.957s 7
8 Felipe Massa Williams 1:28.831 +2.003s 21
9 Daniel Ricciardo Red Bull 1:29.075 +2.247s 9
10 Felipe Nasr Sauber 1:29.140 +2.312s 14
11 Nico Hulkenberg Force India 1:29.409 +2.581s 20
12 Raffaele Marciello Sauber 1:29.630 +2.802s 15
13 Jolyon Palmer Lotus 1:29.676 +2.848s 21
14 Susie Wolff Williams 1:29.708 +2.88s 22
15 Fernando Alonso McLaren 1:29.813 +2.985s 22
16 Jenson Button McLaren 1:29.817 +2.989s 22
17 Sergio Perez Force India 1:30.096 +3.268s 19
18 Pastor Maldonado Lotus 1:30.110 +3.282s 7
19 Will Stevens Marussia 1:32.471 +5.643s 22
20 Roberto Merhi Marussia 1:32.647 +5.819s 20

";i:6;s:2339:"

Gp Spagna F1 2015: orari e dirette tv Rai e Sky

Gp Spagna F1 2015

Gp Spagna F1 2015 – Dopo le tre settimane di sosta, torna in pista il Mondiale 2015 di Formula 1. Il circus affronta la prima gara europea della stagione, sul circuito di Montmelò a Barcellona: un appuntamento sempre molto atteso, perché molte scuderie hanno potuto sviluppare la propria monoposto e porteranno in Spagna aggiornamenti importanti, che potrebbero modificare i rapporti di forza visti sinora.

Si ripartirà dalla Mercedes e Lewis Hamilton sempre davanti a tutti, ma con una Ferrari seconda forza e con l’obiettivo di mettere pressione al team tedesco. La Williams e la Red Bull sperano di essersi avvicinati alla rossa, così come la McLaren è fiduciosa sul miglioramento della propria competitività. L’orario tornerà quello classico europeo, senza necessità di sveglie all’alba: qualifiche e gara alle ore 14.

La gara iberica sarà un’esclusiva di Sky Sport F1 HD, dunque sarà trasmessa in diretta esclusivamente sulla pay-tv, mentre i non abbonati la potranno vedere in differita su Rai2, in prima serata. Il meteo sarà sereno: nemmeno una nuvola è prevista sul circuito spagnolo per tutte e tre le giornate di gara, anche se le temperature non saranno particolarmente elevate, comprese tra i 20 e 23 gradi.

Gp Spagna F1 2015: orari e dirette tv

Venerdì 8 maggio
Ore 10.00-11.30 Prove libere 1 (diretta Sky Sport F1 HD, differita ore 14.30 Rai Sport 1)
Ore 14.00-15.30 Prove libere 2 (diretta Sky Sport F1 HD, differita ore 18.30 Rai Sport 1)

Sabato 9 maggio
Ore 11.00-12.00 Prove libere 3 (diretta Sky Sport F1 HD, differita ore 16.00 Rai Sport 2)
Ore 14.00 Qualifiche (diretta Sky Sport F1 HD, differita ore 18.00 Rai 2)

Domenica 10 maggio
Ore 14.00 Gara (diretta Sky Sport F1 HD, differita ore 21.00 Rai 2)";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail