Gp Spagna F1 2015: Rosberg è sorpreso dalla scarsa forma delle Ferrari

Il tedesco della Mercedes si dichiara stupito dalla scorsa forma espressa dalle Ferrari. Vettel, d'altro canto, prova a minimizzare ed "incolpa" la pista.

Nico Rosberg dopo il successo in Catalogna

Il divario inflitto alle Ferrari testimonia la bontà del progetto F1 W06. E’ una macchina straordinaria”. Nico Rosberg ringrazia in modo lato i suoi tecnici dopo la vittoria al Montmelo, ma allo stesso tempo non nasconde la propria sorpresa di fronte ad un avversario che finora si era dimostrato all’altezza.

La posizione delle Ferrari mi lascia piuttosto sbalordito – è il suo pensiero –, “perché di molto peggiore rispetto alle gare più recenti. Oggi abbiamo vinto la gara dello sviluppo, ottenendo indicazioni fondamentali per il prosieguo della stagione”. Sebastian Vettel cerca invece di mascherare la delusione e non dà troppo risalto ai 45 secondi che il tedesco gli ha rifilato, puntando il dito contro la pista catalana.

Non penso che questo margine esprima la realtà, che a mio avviso è molto più simile a quanto visto nei primi cinque GP – confessa il quattro volte iridato –. Dobbiamo essere onesti, e riconoscere che siamo più competitivi su alcuni tracciati. Ovviamente non siamo soddisfatti, soprattutto dopo aver portato qui a Barcellona significative novità tecniche”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail