Trovolto in pista il mezzo dell'assistenza

Un meccanico ha riportato conseguenze piuttosto serie, ma non è in pericolo di vita.

La forte pioggia ha reso insidiose le condizioni del The Raceway on Belle Isle, a Detroit, dove sabato era di scena la gara del campionato Tudor United SportsCar. Ne ha fatto le spese un commissario di gara, portato d‘urgenza all’ospedale dopo essere stato colpito in pieno da una vettura: James Davison non è riuscito a gestire l'acquaplaning ed ha perso le redini della sua Aston Martin V12 Vantage GT3, finita prima contro le barriere e poi contro un mezzo di soccorso.

Il fattaccio si è verificato alla curva 1, dove in pochi istanti molte altre vetture sono andate a sbattere. Non è chiaro dove fosse il commissario, ma le ferite lasciano immaginare che sia stato colpito in pieno dalla V12 Vantage: il profilo Twitter dell’IMSA rivela che l’uomo ha riportato la frattura di varie costole, la perforazione di un polmone e ferite alla milza ed ai reni. Non è comunque in pericolo di vita. La gara è stata dichiarata conclusa.

  • shares
  • Mail