F1: Raikkonen, il rinnovo con la Ferrari si allontana

Il team principal Arrivabene è infuriato con il finlandese, Bottas potrebbe essere il suo sostituto per il 2016

Il testacoda di Raikkonen a Montreal

F1 – Dopo una stagione 2014 disastrosa, il buon avvio di 2015 aveva riavvicinato Kimi Raikkonen e la Ferrari. L’ottimo rapporto con Vettel ed il lavoro svolto ai box stavano convincendo i vertici di Maranello ad un rinnovo del contratto in scadenza, per fargli disputare un’altra stagione in rosso. Ma le cose stanno cambiando piuttosto rapidamente, nel corso dell’ultimo periodo.

Il testacoda di ieri a Montreal, con il “podio buttato” per dirlo con le parole del team principal Maurizio Arrivabene, ha allontanato il finlandese dalla nuova firma con la Scuderia, ma non è l’unico episodio. A Maranello, infatti, non sta convincendo il suo rendimento, dopo il podio conquistato lo scorso 19 aprile in Bahrain, ed anche la scarsa combattività mostrata in qualche occasione.

Il futuro è, dunque, tutto da scrivere, anche se le quotazioni di Kimi stanno precipitando. La bacchettata pesante di Arrivabene, oltre all’arrabbiatura del momento, deve essere uno stimolo per una pronta reazione del finlandese, già a partire dalla prossima gara austriaca. Altrimenti potrebbe essere il suo connazionale Valtteri Bottas a prenderne il posto, come secondo pilota Ferrari per il 2016.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail