F1: Mateschitz potrebbe essere il successore di Ecclestone

I due hanno parlato a lungo nel paddock di Spielberg, con i diritti commerciali del circus come tema

Dietrich Mateschitz

F1Bernie Ecclestone è il boss della Formula 1 ormai da circa 40 anni e si parla da tempo di una sua possibile successione, però mai avvenuta, nonostante i guai giudiziari di ‘Big Bernie’. La nuova indiscrezione arriva dall’Austria, precisamente dal quotidiano Osterrich Newspaper, e parla di un approdo al vertice del circus di Dietrich Mateschitz, proprietario della Red Bull.

Secondo quanto riferito, infatti, i due avrebbero avuto un fitto e lungo colloquio nel paddock di Spielberg, dove nell’ultimo weekend è stato disputato il Gp d’Austria. Il tema non sarebbe stato il ritiro della Red Bull dalla Formula 1, per polemica contro il regolamento, ma la cessione della totalità dei diritti commerciali del circus.

Tra i due c’è un ottimo rapporto, nato anche dalla decisione del n° 1 dei ‘bibitari’ di ristrutturare il circuito di Spielberg e riportare così la F1 in territorio austriaco, e Mateschitz potrebbe essere un successore gradito ad Ecclestone. Per ora è solo un’indiscrezione, vedremo nelle prossime settimane se l’ipotesi prenderà davvero forma.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail