McLaren preoccupata: "Quest'anno può complicare il 2016"

Il team principal Boullier però conferma la presenza di Woking anche in futuro: "Non abbiamo alcun ultimatum"

Eric Boullier

McLaren F1 – Il Mondiale 2015 si sta rivelando sempre più difficile per la McLaren. Nonostante qualche miglioramento, la vettura di Woking sta vivendo una stagione nelle retrovie ed anche con problemi importanti di affidabilità. Sinora Fernando Alonso e Jenson Button hanno sempre avuto parole al miele per il team, confidando in progressi importanti per le gare successive.

Ormai siamo però giunti quasi a metà stagione, avendo disputato otto gare, e la situazione non è particolarmente mutata, rispetto ai primi Gran Premi dell’anno, così cresce la preoccupazione. Lo si nota dalle parole del team principal Eric Boullier: “Non so se questa stagione complicherà il 2016 – ha detto ad Autosport.com – ma molto presto lo sapremo”.

Il ritardo nello sviluppo, i pochissimi giri svolti nei test invernali ed i tanti inconvenienti avuti anche nel corso della stagione sono i motivi di questo pesante handicap. “Forse dovremmo cambiare il nostro approccio – conclude Boullier – dovremo utilizzare più tempo per lavorare sull’affidabilità”. Ma il futuro in F1 è comunque certo: “Non abbiamo alcun ultimatum, ci saremo anche in futuro”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail