Gp Silverstone F1 2015: le qualifiche Ferrari viste da Vettel e Raikkonen

Gli uomini del “cavallino rampante” devono accontentarsi della terza fila in griglia di partenza. Non è il massimo.

raikkonen.jpg

Gp Silverstone F1 2015 – Le prove di qualificazione non hanno avuto un esito felice per la Ferrari in Gran Bretagna. I piloti delle “rosse” hanno chiuso la sessione al quinto e sesto posto, con Kimi Raikkonen davanti a Sebastian Vettel. Non si può certo parlare di un buon bilancio, specie in considerazione del vantaggio accumulato dalle Mercedes sugli inseguitori. La Williams, che occupa la seconda fila, è invece più vicina, ma non è una consolazione.

Ovvio che gli uomini di Maranello non facciano i salti di gioia, ma qualche segnale di speranza c'è, anche se non credo si tratti di speranza di vittoria.

Vettel non è contento ma vede possibilità in gara. Ecco le sue parole sul sito ufficiale della Ferrari: “E' stato più difficile di quanto ci aspettassimo e ora dobbiamo capire perché. Non tutto è andato liscio per me, ho faticato a bilanciare la vettura, ma domani potrebbe essere tutta un’altra storia, perché il nostro passo gara sembra buono”.

Sullo stesso spazio web, Raikkonen esprime così il suo punto di vista: “Non possiamo essere felici per il quinto e sesto posto, anzi sono un po’ deluso, ma abbiamo fatto del nostro meglio e speriamo di fare meglio domani. Non penso che stiamo perdendo terreno, ma che il risultato di oggi dipendesse solo dalle condizioni. Vedremo cosa succederà in gara, dovremo spingere e cercare di guadagnare posizioni”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail