Gp Silverstone F1 2015: la strategia gomme di Hamilton

La sfida in suolo inglese ha regalato una nuova doppietta alla Mercedes, animata anche da pioggia e safety car.

pirelli-2.jpg

Gp Silverstone F1 2015 – Ancora una volta la Mercedes ha guadagnato i due gradini più alti del podio. E' successo in Gran Bretagna, nel più recente evento del calendario agonistico. Gli onori della gloria sono andati a Lewis Hamilton, vincente anche nella strategia gomme.

Al primo pit stop il pilota inglese è, infatti, rientrato ai box prima dei due piloti Williams, che erano in testa alla gara, riuscendo così a prendere il comando delle danze. La Mercedes ha poi azzeccato ancora la strategia scegliendo il momento perfetto per richiamare Hamilton per la seconda sosta, quando ha montato le intermedie, dopo che la pioggia aveva iniziato a cadere più decisamente verso la fine del Gran Premio.

Le condizioni meteo sempre più impervie hanno poi obbligato tutti a seguire questa scelta, ma contro la Mercedes nulla hanno potuto gli avversari. Ecco le parole di Paul Hembery, Direttore Motorsport Pirelli: “Quella di Silverstone è stata sicuramente una delle gare più emozionanti dell’anno: i tempi dei pit-stop sono stati assolutamente cruciali, anche quando la pioggia ha cominciato a cadere nel finale. La strategia è stata fondamentale; come e quando montare gli pneumatici giusti ha fatto la differenza”.

Foto | Pirelli Press Office

  • shares
  • Mail