GP Monaco F1: primi commenti di Vettel, Alonso e Button

vettel

Come abbiamo visto, il Gran Premio di Monaco di Formula 1 si è chiuso con il successo di Sebastian Vettel davanti a Fernando Alonso e Jenson Button. I tre hanno formato un trenino di testa molto animato, con la Red Bull, la Ferrari e la McLaren in lotta per il successo. Alla fine ha vinto il campione del mondo in carica, aiutato dalle bandiere rosse, che gli hanno permesso di cambiare le gomme, giunte al capolinea quando i rivali tentavano l'assalto.

L'asso tedesco ammette di essere stato fortunato e si concede la gioia del successo nella tappa più glamour del campionato. Queste le sue parole: "E' incredibile. Sono estremamente felice per l'esito di questa 'pazza' gara. Ho raccolto un risultato fantastico. E' un grande onore mettere il mio nome tra quello dei vincitori. Sono rimasto sotto pressione per circa 20 giri e sapevo che quelli conclusivi sarebbero stati difficili. Ma il nuovo incidente mi ha permesso di cambiare le gomme vecchie, rendendo più facili le cose".

Diverso lo stato d'animo di Alonso, che sperava questa volta di farcela: "Difficile dire cosa poteva succedere, ma prima della safety car ero sicuro di attaccare e di provare il sorpasso negli ultimi giri. Sebastian aveva più problemi di me negli ultimi 10 passaggi ed io avevo gestito meglio le gomme pensando di attaccare a fine gara, anche se qui è difficile superare visto che c'è poco spazio e un certo rischio incidenti".

Pure Button si aspettava di più: "Il terzo posto è deludente per me e per la squadra, perchè pensavamo di poter vincere. Credo comunque che sia stata una bella gara. Devo fare i complimenti a Sebastian e Fernando che sono arrivati davanti. La sfida è stata divertente per qualche giro, finché non è uscita la prima safety car. Abbiamo optato per tre soste, dopo la prima abbiamo avuto un ottimo passo con le super-soft. Ma la prima auto di sicurezza ci ha fatto male, poi era difficile superare".

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: