F1: McLaren guarda con fiducia al 2016

Quando le cose vanno per il verso sbagliato, si cerca di cogliere ogni segnale per aggrapparsi al filo dell'ottimismo. Accade anche in Formula 1. McLaren docet.

eric.jpg

Inutile nascondersi dietro il classico dito: la stagione 2015 è stata disastrosa per la McLaren, almeno fino ad oggi. Il team di Woking si trova in coda alla classifica, con soli 5 punti all'attivo, dopo che nove Gran Premi sono già andati in archivio.

Un simile bilancio può buttare nello sconforto, specie pensando ai tempi d'oro del matrimonio con la Honda. Proprio la casa nipponica è sul banco degli imputati, ma è una magra consolazione. Non c'è dubbio sul fatto che molto lavoro si profili all'orizzonte, con esiti incerti.

Eric Boullier è fiducioso per il futuro prossimo. Secondo il racing director della McLaren i problemi attuali della squadra non influiranno sulla stagiona agonistica 2016, come insegna l'esperienza di altre squadre. Ecco le sue parole, riprese dal sito di Planet F1: “Nel passaggio da una stagione all'altra ci possono essere grandi cambiamenti. Abbiamo visto, in tempi recenti, i progressi compiuti da Ferrari e Mercedes fra un campionato e l'altro. Siamo ottimisti”.

  • shares
  • Mail