Campionato Italiano Turismo: riscatto Albanese in gara 2

Tresoldi esce di pista quand'era secondo. Per lui e Meloni un punto che muove la classifica.

Albanese vince gara 2 a Pertusa

Valentina Albanese riscatta lo zero di gara 1 e vince la seconda manche del campionato italiano Turismo Endurance, terminata in regime di bandiere rosse quando mancavano 2 minuti ed un giro: i commissari non sono riusciti a spostare la BMW dell’equipaggio Rizzuto-La Barbera (fermatasi in posizione pericolosa) ed hanno perciò decretato la fine della corsa, che la pilota romana aveva dominato fino all’ingresso della safety car.

Albanese ottiene la prima posizione al via e beneficia dell’errore commesso al via da Montalbano, che arriva lungo in staccata e si trova costretto alla rimonta. Il pilota catanese rientra quasi immediatamente nel gruppetto di testa e mette pressione su Albanese, costretta da parte sua a rintuzzare gli attacchi delle tre automobili più veloce. Montalbano passa al giro numero undici.

La pilota sceglie però la tattica vincente e rientra ai box prima di tutti gli inseguitori, ritagliandosi alla mezz'ora un vantaggio di sei secondi. Tresoldi esce di pista e concede la seconda posizione a Valli. La safety car fa capolino al giro numero 20 e ci rimane fino al giro 22, quando la gara viene fermata. La vittoria della Seconda Divisione va all’equipaggio Baccani-Pennica, su Citroen C3 Max, al momento primi nella classifica riservata. Il campionato riprenderà a Vallelunga nel fine settimana del 13 settembre.

Classifica Prima Divisione


Montalbano-Valli (BMW M3): 35 punti
Ferraris-Milani (Cinquone): 24 punti
Albanese (Seat): 20 punti

Classifica Seconda Divisione


Baccani-Pomica (Citroen): 12 punti
La Barbera-Rizzuto (BMW): 9 punti
Fantilli (Alfa Romeo): 8 punti
  • shares
  • Mail