GP Canada F1: Hamilton e Button pensano a Montreal

mclaren

Mancano poco più di sette giorni al Gran Premio del Canada di Formula 1. Il circuito chiamato ad ospitare il prossimo appuntamento iridato si trova sull'isola artificiale di Notre Dame, a Montreal, ed è veloce e scorrevole, ma anche tortuoso e cinico come tutti gli impianti cittadini. Intitolato al mitico Gilles Villeneuve, si caratterizza per l'assenza di vie di fuga. Le squadre sono pronte alla nuova sfida, dopo l'appassionante battaglia di Montecarlo. Fra i piloti più ansiosi di scendere in pista ci sono Lewis Hamilton e Jenson Button, che vogliono portare al vertice la loro McLaren.

Ecco cosa dice l'asso di Stevenage: "Montreal è un posto molto speciale per me. Qui ho guadagnato la prima pole position e ho vinto la mia prima gara nel Circus. Mi sono trovato sempre in sintonia con questo tracciato, che sembra adattarsi al mio stile di guida. L'anno scorso ho tagliato per primo il traguardo, dopo essere scattato dalla piazza migliore. La nostra monoposto dovrebbe adattarsi alla pista, perché abbiamo un gran motore, il miglior Kers e una trazione eccellente in uscita dalle curve. Credo che quello canadese potrà essere un buon weekend per noi".

Simile l'analisi di Button: "C'è un vero slancio nella nostra squadra in questo momento. Penso che abbiamo avuto una macchina abbastanza buona per vincere in Spagna e a Monaco. Sono molto soddisfatto della mia prestazione nel Principato. Con un piccolo miglioramento in qualifica credo che possiamo cominciare a dettare il ritmo di gara. Ho fatto una buona corsa a Montreal l'anno scorso. Qui non sono mai riuscito a vincere, ma penso che abbiamo il passo, lo sviluppo e il trend giusto per cambiare le cose nel prossimo fine settimana. Non vedo l'ora di farlo".

Via | Thef1times.com

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: