NASCAR: rissa nei box fra Dillon e Smith

I due sono fra i cinque a nutrire speranze di vittoria finale. La lite è iniziata per colpa di Regan Smith.

Un contatto subito al giro 40 ha mandato su tutte le furie Regan Smith, pilota del campionato NASCAR XFINITY fra i cinque ancora in lizza per aggiudicarsi il titolo. Smith si è lasciato vincere dalla rabbia ed ha affrontato Ty Dillon, incolpandolo della toccata: i due si sono spintonati ed hanno dato inizio ad un rissa da bar, interrotta solo grazie all’arrivo di tecnici e meccanici.

Smith ha accusato il rivale di averlo toccato in maniera deliberata. Il 23enne, da parte sua, ha ammesso le proprie responsabilità ed ha chiesto scusa alle persone coinvolte nella rissa, pur non giustificando il comportamento dell’avversario. La categoria XFINITY Series terminerà solo a novembre, ma Dyllon e Smith si trovano rispettivamente a 24 e 47 punti dal leader della classifica.

La gara in questione si è svolta ieri, sul circuito Watkins Glen (New York). E’ stata vinta da Joey Logano, mentre Chris Buescher (terzo in classifica) è giunto terzo.



  • shares
  • Mail