GP Canada F1: vince Jenson Button, secondo Vettel

button

Jenson Button, con una strepitosa rimonta che lo ha portato dal ventunesimo al primo posto, guadagna il successo nel Gran Premio del Canada di Formula 1, dopo una lunga astinenza dal gradino più alto del podio, che durava da 21 gare. Il pilota inglese della McLaren, protagonista di una collisione con Lewis Hamilton e con Fernando Alonso, si è imposto all'ultimo giro su Sebastian Vettel, quando il campione del mondo in carica, pressato da vicino dal rivale britannico, ha commesso una sbavatura di guida, che ha fatto svanire i suoi sogni di gloria.

Il tedesco della Red Bull è però lanciato verso la conquista del secondo titolo mondiale, dopo quello dello scorso anno. Terzo posto alla bandiera a scacchi per Mark Webber, seguito da un Michael Schumacher in grande spolvero. Giornata infelice per la Ferrari, con Alonso fuori dai giochi dopo il contatto con la vettura di Button, mentre lo spagnolo cercava di recuperare terreno, per rimediare a una prima parte di gara sfortunata per lui.

E' andata meglio alla "rossa" di Felipe Massa, che ha guadagnato il sesto posto all'ultimo giro, ma il brasiliano era secondo prima di finire contro un muro durante un tentativo di doppiaggio sulla parte più bagnata del nastro d'asfalto. Davanti a lui è giunta la Renault di Vitaly Petrov, quinto alla bandiera a scacchi. La sfida di Montreal è stata segnata dalle impervie condizioni meteo della frazione iniziale, che hanno condotto a una lunga sospensione al 25° giro. Anche la safety car ha inciso fortemente sull'evoluzione della sfida, per i suoi ripetuti ingressi in pista, che hanno spezzato le dinamiche agonistiche. I segmenti di competizione pura sono stati però esaltanti.

La corsa andata in scena sull'isola di Notre Dame, che ha preso le mosse con l'auto di sicurezza davanti al plotone, è stata spettacolare e ricca di colpi di scena. Uno dei momenti topici dell'evento è stato il tentativo di sorpasso di Hamilton ai danni del compagno di squadra all'ottavo giro, eseguito in un varco troppo stretto. L'inevitabile urto ha costretto l'asso di Stevenage al ritiro, agevolando l'avvicinamento di Vettel all'obiettivo iridato.

Altro momento cruciale della gara è stata la sosta ai box di Alonso al 18° giro, per montare le gomme intermedie. Con questa scelta gli uomini del "cavallino rampante" volevano tentare il colpaccio, ma le loro previsioni meteo si sono rivelate poco affidabili, visto che subito dopo l'intensità della pioggia è aumentata, fino a condurre a una lunga interruzione. Adesso le cose per la Ferrari si complicano terribilmente, ma a Valencia si attende una buona prova della 150° Italia.

GP Canada F1, ordine d'arrivo:

01. Button McLaren-Mercedes 1h23:50.995
02. Vettel Red Bull-Renault + 2.709
03. Webber Red Bull-Renault + 13.828
04. Schumacher Mercedes + 14.219
05. Petrov Renault + 20.395
06. Massa Ferrari + 33.225
07. Kobayashi Sauber-Ferrari + 33.270
08. Alguersuari Toro Rosso-Ferrari + 35.964
09. Barrichello Williams-Cosworth + 45.100
10. Buemi Toro Rosso-Ferrari + 47.000
11. Rosberg Mercedes + 50.400
12. de la Rosa Sauber-Ferrari + 1:03.600
13. Liuzzi HRT-Cosworth + 1 giro
14. Karthikeyan HRT-Cosworth + 1 giro
15. D'Ambrosio Virgin-Cosworth + 1 giro
16. Glock Virgin-Cosworth + 1 giro
17. Trulli Lotus-Renault + 1 giro
18. Di Resta Force India-Mercedes + 3 giri

Classifica piloti:

01. Sebastian Vettel (Red Bull) 161
02. Jenson Button (McLaren) 101
03. Mark Webber (Red Bull) 94
04. Lewis Hamilton (McLaren) 85
05. Fernando Alonso (Ferrari) 69
06. Felipe Massa (Ferrari) 32
07. Vitaly Petrov (Renault) 31
08. Nick Heidfeld (Renault) 29
09. Michael Schumacher (Mercedes) 26
10. Nico Rosberg (Mercedes) 26
11. Kamui Kobayashi (Sauber) 25
12. Adrian Sutil (Force India) 8
13. Sebastien Buemi (Toro Rosso) 8
14. Jaime Alguersuari (Toro Rosso) 4
15. Rubens Barrichello (Williams) 4
16. Sergio Perez (Sauber) 2
17. Paul Di Resta (Force India) 2
18. Heikki Kovalainen (Lotus) 0
19. Jarno Trulli (Lotus) 0
20. Jerome d'Ambrosio (Virgin) 0
21. Narain Karthikeyan (India) 0
22. Pastor Maldonado (Williams) 0
23. Pedro de la Rosa (Sauber) 0
24. Timo Glock (Virgin) 0
25. Vitantonio Liuzzi (Hispania) 0

Classifica costruttori:

01. Red Bull 255
02. McLaren 186
03. Ferrari 101
04. Renault 60
05. Mercedes 52
06. Sauber 27
07. Toro Rosso 12
08. Force India 10
09. Williams 4
10. Hispania 0
11. Lotus 0
12. Virgin 0

  • shares
  • Mail
74 commenti Aggiorna
Ordina: