Pirelli: anteprima del Gp Singapore F1 2015

Si avvicina velocemente all'orizzonte la sfida di Marina Bay, che accompagna gli uomini del Circus verso la fase conclusiva della stagione.

singapore.png

Gp Singapore F1 2015 – Tutto pronto per la nuova tappa del cammino agonistico, in programma questo weekend sulla pista di Marina Bay. I piloti e le macchine si confronteranno sull'ultimo tracciato cittadino dell'anno.

A rendere singolare la gara, il fatto che si disputi in notturna, facendone uno degli spettacoli più scenografici della stagione, anche se ai tifosi interessa di più l'intensità del confronto fra gli assi del volante e le loro monoposto.

Per la tappa alle porte, Pirelli porterà in pista i due pneumatici più morbidi della sua gamma: il P Zero Yellow soft e il P Zero Red supersoft. Sarà interessante vedere come si comportano queste coperture, considerando che l’abbassamento delle temperature durante le ore serali influenzerà l’evoluzione del fondo e quindi il modo in cui le stesse verranno sfruttate.

Ecco le parole di Paul Hembery, Direttore Motorsport Pirelli: “Per pianificare la giusta strategia, i team e i piloti dovranno considerare molti fattori: l’insolita evoluzione della temperatura di pista, il grande divario di prestazioni tra le due mescole, la necessità di risparmiare carburante dovendo percorrere una distanza di gara molto lunga, così come l’elevata probabilità di safety car, che sinora ha caratterizzato ogni gara di Singapore.
Considerate tutte queste variabili, cui si aggiungono elementi urbani quali strisce bianche o tombini (in cui sono incappati alcuni piloti in passato), raccogliere dati il venerdì sarà ancora più importante
”.

  • shares
  • Mail