Red Bull: in arrivo importanti miglioramenti al KERS

kers_red_bull La Red Bull si prepara ad introdurre importanti migliorie al suo KERS, che secondo la squadra dovrebbero risolvere i problemi incontrati finora dal dispositivo già a partire dalla prossime gare. Il KERS delle "lattine", secondo i ben informati dela pit lane, sarebbe in grado di erogare circa 55 CV, contro gli oltre 80 dei sistemi adoperati da Ferrari e dalle monoposto motorizzate Mercedes.

La spiegazione è anche semplice e ragionevole: il dispositivo montato dalla RB7 è più piccolo di quello delle rivali, che non hanno vincoli dimensionali così rigidi come quelli imposti dalla vettura progettata da Newey. Senza dimenticare che il design estremo della monoposto ha comportato anche gravi problemi legati al surriscaldamento del KERS stesso.

Secondo Chris Horner, il sistema è ormai pronto per essere considerato affidabile, dopo aver dato prova di buona consistenza in Canada. "Ci stiamo ancora lavorando su parecchio, lo stiamo migliorando e abbiamo pronte soluzioni che ci aiuteranno molto già nelle prossime gare. Il fatto di aver potuto usare il sistema senza problemi durante tutta la gara in Canada rappresenta già un progresso rispetto a due mesi fa".

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: