F1: Lotus Renault frustrata dal divieto degli scarichi soffianti

Impianto di scarico Lotus Renault R31

A partire da Silverstone, saranno vietati in F1 gli scarichi che soffiano nel diffusore allo scopo di migliorare l'aerodinamica delle monoposto. E Lotus Renault, che quest'anno si era presentata addirittura con i rivoluzionari scarichi in posizione avanzata, sarà una delle squadre che più risentiranno del divieto.

Eric Bouiller al riguardo ha commentato che questa decisione assomiglia molto al divieto dei dispositivi derivati dall'F-Duct introdotto l'anno scorso dopo che le squadre avevano investito milioni di euro per adottare soluzioni analoghe. "Capisco come devono essersi sentiti in McLaren l'anno scorso. Ad essere onesti, non ci stiamo pensando più di tanto: se la FIA decide di cambiare le regole, ti devi adeguare".

"Dobbiamo ancora capire l'esatta ragione per cui abbiano vietato gli scarichi soffianti, ma ses la decisione verrà confermata, lavoreremo su qualcos'altro per guadagnare carico aerodinamico". Di tutt'altro tenore i commenti espressi da Martin Whitmarsh, che spera in questo modo di rosicchiare un po' del vantaggio tecnico delle Red Bull: "Se il divieto entrerà in vigore, saremo in grado di recuperare anche mezzo secondo in qualifica", ha affermato il team manager McLaren.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: