Gp Giappone F1 2015: le qualifiche viste dalla Ferrari

Seconda e terza fila per le monoposto di Maranello sulla pista di Suzuka. Domani potrebbe andare meglio.

xxxx during qualifying for the Formula One Grand Prix of Japan at Suzuka Circuit on September 26, 2015 in Suzuka.

Gp Giappone F1 2015 – In una sessione di qualifica che ha riportato le due Mercedes in cima alla lista dei tempi, con Nico Rosberg davanti a Lewis Hamilton, la Ferrari deve accontentarsi del quarto posto di Sebastian Vettel e del sesto di Kimi Raikkonen. Nulla di preoccupante per il team del “cavallino rampante”, che ha confermato il suo stato di forma anche nel circuito di Suzuka, dopo la tappa sull'impianto cittadino di Singapore, che aveva favorito l'alto carico aerodinamico delle monoposto italiane.

La geografia di classifica, con le Williams a precedere in forma alterna le due “rosse”, potrebbe far pensare a un calo di forma delle creature di Maranello, ma i tempi e le dinamiche operative lanciano segnali molto più incoraggianti, specie tenendo conto del passo di gara. Non ci resta che aspettare il confronto di domani per capire meglio l'evoluzione dello scenario.

Ecco le parole di Vettel, giunto a sei decimi dalla linea di testa: “E' stata una sessione complicata, ma nel complesso possiamo essere abbastanza soddisfatti: ho fatto un discreto giro con un tempo finale competitivo. Le Mercedes sono tornate ad essere forti al livello al quale – purtroppo – ci hanno abituato da inizio stagione. Domani saranno le vetture da battere, ma noi ci proveremo in tutti i modi”.

Raikkonen, come si evince dalle sue dichiarazioni sul sito ufficiale della Ferrari, è rimasto deluso per non aver concluso l'ultimo giro, a causa delle bandiere rosse sventolate dopo l'incidente alla Red Bull di Daniil Kvyat: “Il risultato di questa qualifica è un po’ deludente: fino a quel momento eravamo stati molto veloci e il comportamento della vettura era piuttosto buono. Mi spiace di non essere riuscito a completare il secondo giro: sono sicuro che avremmo potuto migliorare, ma la bandiera rossa ha interrotto la sessione”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail