Jenson Button: "Sappiamo di poter lottare con Vettel"

jenson button

Dopo aver conseguito a Montreal la prima vittoria stagionale, Jenson Button crede di poter lottare con Sebastian Vettel per il titolo mondiale di F1. Il pilota britannico della McLaren si trova al secondo posto in classifica conduttori, con 60 punti di ritardo sul rivale tedesco della Red Bull.

Questo svantaggio può sembrare enorme, specie in virtù dello stato di forma del campione del mondo in carica e della sua monoposto, ma i 300 punti ancora in palio incoraggiano l'alfiere del team di Woking e lo fanno sentire ancora in corsa per la gloria finale.

Button è molto determinato e crede che le sue chance non siano deboli: "E' stata una settimana fantastica quella dopo il Gran Premio del Canada. Ho avuto tempo di riflettere sulla gara, ripercorrendo i momenti positivi di una prova davvero incredibile sotto tutti gli aspetti. Non direi che vincere a Notre Dame mi abbia dato una motivazione in più, ma penso che aiuterà il team ad affinare la messa a fuoco e la convinzione. Abbiamo dimostrato che possiamo battere Sebastian, sappiamo che possiamo lottare per il titolo".

Pensando alla prossima gara, che si svolgerà a Valencia, il campione 2009 è fiducioso sulla sintonia che troverà la sua MP4-26 con il circuito spagnolo: "Sono in attesa della sfida iberica. Qui ho disputato una buona gara l'anno scorso. Credo che la pista condivide alcune caratteristiche con Montreal e Monaco, dunque sono fiducioso sulla nostra competitività".

Via | Planet-f1.com

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: