Gp Russia F1 2015: zar Hamilton vede il titolo, Mercedes campione, Vettel 2°

Raikkonen penalizzato di 30" dopo la fine della gara, viene retrocesso all'ottavo posto ed il team tedesco festeggia il titolo

Hamilton festeggia a Sochi

Gp Russia F1 2015 - Lewis Hamilton zar di Sochi e l’inglese è ad un passo dal secondo titolo mondiale consecutivo. Un dominio da parte dell’iridato, favorito dallo sfortunato problema al compagno di squadra Nico Rosberg, fermato dalla rottura del pedale dell’accelerazione quando era al comando della gara all'ottavo giro. Ora Lewis potrebbe già festeggiare tra due settimane ad Austin.

Anche la Ferrari approfitta del problema al tedesco, visto che Sebastian Vettel colleziona l’ennesimo podio (2°) e sorpassa proprio Nico al secondo posto della classifica iridata. Un’altra grande gara da parte del ferrarista, che effettua il sorpasso decisivo ai box, mettendosi davanti a Bottas con una perfetta strategia e con un paio di giri super nel momento del bisogno.

Grandi battaglie per Kimi Raikkonen, anche con il compagno di squadra ad un certo punto, ma il suo quinto posto finale è stato cancellato, per una penalizzazione di 30", per aver causato l'incidente con Bottas all'ultimo giro. Il ferrarista chiude così ottavo e la Mercedes può festeggiare il secondo titolo costruttori consecutivo. Proprio dal botto tra il ferrarista ed il pilota della Williams ne approfitta Sergio Perez, per un super terzo posto con la Force India, sfortunato Carlos Sainz, dopo l'incidente di ieri, costretto al ritiro mentre era in zona punti.

Gp Russia F1 2015: ordine d'arrivo

1 LEWIS HAMILTON GBR MERCEDES 1:37:11.024
2 SEBASTIAN VETTEL GER FERRARI +5.953s
3 SERGIO PEREZ MEX FORCE INDIA +28.918s
4 FELIPE MASSA BRA WILLIAMS +38.831s
5 DANIIL KVYAT RUS RED BULL RACING +47.566s
6 FELIPE NASR BRA SAUBER +56.508s
7 PASTOR MALDONADO VEN LOTUS +61.088s
8 KIMI RÄIKKÖNEN FIN FERRARI +72.358s *
9 JENSON BUTTON GBR MCLAREN +79.467s
10 FERNANDO ALONSO ESP MCLAREN +86.210s
11 MAX VERSTAPPEN NED TORO ROSSO +88.424s
12 VALTTERI BOTTAS FIN WILLIAMS DNF
13 ROBERTO MERHI ESP MARUSSIA +1 giro
14 WILL STEVENS GBR MARUSSIA +2 giri
15 DANIEL RICCIARDO AUS RED BULL RACING DNF

* penalizzato di 30" per aver causato l'incidente con Bottas all'ultimo giro

Gp Russia F1 2015: classifica piloti

1 LEWIS HAMILTON GBR MERCEDES 302 punti
2 SEBASTIAN VETTEL GER FERRARI 236
3 NICO ROSBERG GER MERCEDES 229
4 KIMI RÄIKKÖNEN FIN FERRARI 123
5 VALTTERI BOTTAS FIN WILLIAMS 111
6 FELIPE MASSA BRA WILLIAMS 109
7 DANIIL KVYAT RUS RED BULL RACING 76
8 DANIEL RICCIARDO AUS RED BULL RACING 73
9 SERGIO PEREZ MEX FORCE INDIA 54
10 ROMAIN GROSJEAN FRA LOTUS 44
11 NICO HULKENBERG GER FORCE INDIA 38
12 MAX VERSTAPPEN NED TORO ROSSO 32
13 FELIPE NASR BRA SAUBER 25
14 PASTOR MALDONADO VEN LOTUS 22
15 FERNANDO ALONSO ESP MCLAREN 12
16 CARLOS SAINZ ESP TORO ROSSO 12
17 MARCUS ERICSSON SWE SAUBER 9
18 JENSON BUTTON GBR MCLAREN 8

Gp Russia F1 2015: classifica costruttori

1 MERCEDES 531 punti (campione del mondo)
2 FERRARI 359
3 WILLIAMS 220
4 RED BULL RACING 149
5 FORCE INDIA 92
6 LOTUS 66
7 TORO ROSSO 44
8 SAUBER 34
9 MCLAREN 20

Gp Russia F1 2015: la diretta della gara

  • Raikkonen

    Il finlandese della Ferrari è sotto investigazione per l'incidente con Bottas

  • ARRIVO

    Hamilton vince il Gp di Russia, davanti a Vettel e Perez. Poi Massa, Raikkonen, Kvyat, Nasr e Maldonado

  • Giro 52

    Ci prova Raikkonen su Bottas, ma i due si toccano e ne approfitta Perez che si riprende il terzo posto

  • Giro 52

    Bottas e Raikkonen sorpassano Perez nella stessa curva, ora sono 3° e 4°

  • Giro 52

    Giro più veloce di Vettel, ora è a 8"3 da Hamilton a 2 giri dall'arrivo. Prosegue la battaglia per il podio

  • Giro 51

    Tre giri alla fine, tranquilli Hamilton e Vettel. Battaglia tra Perez, Bottas e Raikkonen per il terzo posto

  • Giro 49

    Si ferma Ricciardo ed anche il pilota della Red Bull è costretto al ritiro. Raikkonen fa il giro veloce (1'40"294) e prova ad andare a riprendere Bottas

  • Giro 48

    Raikkonen sorpassa Ricciardo per la quinta posizione

  • Giro 47

    Sfortuna per Sainz, dopo una grandissima gara: un problema sulla sua Toro Rosso, è costretto al ritiro

  • Giro 46

    Problemi alle gomme per Perez, Bottas lo mette nel mirino per il podio. Raikkonen in battaglia con Ricciardo

  • Giro 45

    Bottas sorpassa Ricciardo per la quarta posizione

  • Giro 42

    Vettel fa il giro più veloce della corsa in 1'40"532, staccato di 12"1 dal leader Hamilton. Prosegue dietro la battaglia per il podio

  • Giro 40

    Non cambiano le posizioni davanti, mentre Raikkonen non riesce a sorpassare Bottas

  • Giro 38

    Prosegue la serie di giri veloci per Hamilton, Vettel tranquillo in seconda piazza. In quattro per il terzo posto: Perez, Ricciardo, Bottas e Raikkonen

  • Giro 37

    Giro veloce clamoroso di Hamilton: 1"40"777

  • Giro 36

    Gran duello tra Bottas e Raikkonen: il pilota della Williams per ora tiene la posizione

  • Giro 35

    Ricapitoliamo la classifica, dopo i pit stop: Hamilton, Vettel a 12"9, Perez, Ricciardo, Bottas, Raikkonen e Sainz

  • Giro 34

    Nasr rientra ai box per il pit stop, era l'unico a dover effettuare ancora la sosta: Vettel è così secondo

  • Giro 33

    Pit stop per Kvyat e Vettel si riprende la terza posizione. Raikkonen duella con Ricciardo e Bottas.

  • Giro 32

    Tocca al leader Hamilton: pit stop in sicurezza e l'inglese rientra in pista al comando. Mentre Vettel sorpassa Perez e sale in quarta piazza

  • Giro 31

    Rientra ai box anche Raikkonen per il pit stop: Bottas riesce per un soffio a mantenere la posizione

  • Giro 30

    Vettel ai box per il suo pit stop, il tedesco si prende la posizione su Bottas e rientra sesto

  • Giro 29

    Bottas sorpassa Sainz per la decima posizione, ma sta perdendo decimi da Vettel e Raikkonen

  • Giro 27

    Vettel e Raikkonen spingono molto per cercare di sorpassare un Bottas rientrato nel traffico

  • Giro 26

    Bottas rientra ai box per il suo pit stop, Vettel è secondo, Raikkonen 3°. Il finlandese della Williams rientra in 11.a posizione

  • Giro 25

    Vettel è ormai negli scarichi di Bottas, anche se il sorpasso sarà molto duro, vista la velocità della Williams

  • Giro 24

    Hamilton va in fuga (+8"9), Vettel è sempre più vicino a Bottas (1"2) per il secondo posto

  • Giro 20

    Vettel prova a riprendere Bottas, ha ora 2"5 di ritardo dal finlandese

  • Giro 18

    Ricapitoliamo la classifica: Hamilton allunga a 2"7 su Bottas, Vettel a 6", Raikkonen a 7"5, poi Kvyat a 9"8, Nasr, Massa e Perez

  • Giro 17

    Che battaglia tra Raikkonen e Vettel: dopo aver resistito nel primo tentativo, il finlandese è costretto a cedere al tedesco, che è ora terzo

  • Giro 16

    Rientra la safety car, riparte la gara a Sochi

  • Giro 14

    Tanti piloti entrano in pista per i pit stop, mentre i big restano in pista: Ricciardo, Perez, Maldonado, Alonso, Sainz, Button e Mehri.

  • Giro 12

    Brutto incidente per Grosjean alla curva 3: Lotus distrutta, rientra la safety car in pista. Il francese scende dalla macchina in maniera autonoma e sta fortunatamente bene

  • Giro 10

    Giro più veloce per Hamilton (1'41"946), Raikkonen e Vettel in battaglia per il podio. Dietro super rimonta di Sainz, è 11°

  • Giro 9

    Rosberg costretto al ritiro: la classifica vede Hamilton davanti a tutti, poi Bottas, Raikkonen, Vettel, Perez, Kvyat e Ricciardo

  • Giro 8

    Rosberg costretto ad andare ai box per il problema al pedale dell'acceleratore, deve scendere dalla macchina

  • Giro 7

    Sorpasso di Hamilton su Rosberg, con il tedesco che va lungo in curva 2: l'inglese è ora al comando. Il pilota della Mercedes viene superato anche da Bottas

  • Giro 6

    Battaglia tra i due piloti della Ferrari: Raikkonen risponde all'attacco di Vettel e resta quarto

  • Giro 5

    Problema al pedale dell'acceleratore per il leader Rosberg, anche se per ora sta proseguendo senza particolari problemi e fa il giro veloce in 1'43"410

  • Giro 4

    Bottas sorpassa sul rettilineo Raikkonen e si riprende la terza posizione. Il ferrarista è quarto

  • Giro 3

    Rientra la safety car: riparte la gara, con Rosberg davanti, poi Hamilton, Raikkonen, Bottas, Vettel, Perez, Kvyat e Ricciardo

  • Giro 1

    Subito safety car in pista, per un incidente al via tra Ericsson e Hulkenberg. Problemi anche per Verstappen (foratura), pit stop per Grosjean

  • PARTENZA

    Rosberg tiene il primo posto, poi Hamilton. Super Raikkonen terzo, con Bottas e Vettel alle spalle.

  • Ore 13.00

    Via al giro di ricognizione. Tra pochi minuti la partenza della gara: tutti i big in pista con le Supersoft

  • Ore 12.56

    Tutto pronto per il Gp di Russia: tra un quatto minuti il giro di ricognizione, poi il via alla gara

  • Ore 12.50

    Come avevamo detto in mattinata, c'è anche Carlos Sainz pronto a partire. Una bella notizia, dopo il brutto incidente di ieri nelle libere

  • Ore 12.45

    Buongiorno da Sochi! Manca un quarto d'ora al via del Gp di Russia: pista asciutta, 18° C temperatura dell'aria, 27° C quella della pista

Gp Russia F1 2015: griglia di partenza

Prima fila: Rosberg-Hamilton
Seconda fila: Bottas-Vettel
Terza fila: Raikkonen-Hulkenberg
Quarta fila: Perez-Grosjean
Quinta fila: Verstappen-Ricciardo
Sesta fila: Kvyat-Nasr
Settima fila: Button-Maldonado
Ottava fila: Massa-Ericsson
Nona fila: Stevens-Mehri
Decima fila: Alonso-Sainz

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail