Gp Usa F1 2015: Hamilton vince gara e titolo!

Hamilton vince il decimo gran premio della stagione ed approfitta dell'errore di uno sfortunato Rosberg.

Hamilton celebra il successo

Lewis Hamilton vince il Gp degli Stati Uniti e si aggiudica il terzo titolo iridato in carriera. L’inglese trionfa al termine di una gara entusiasmante e mette in bacheca il titolo con tre Gp d’anticipo, inserendosi così nel ristretto circolo dei tre volte iridati: il pilota della Mercedes affianca Jack Brabham, Jackie Stewart, Niki Lauda, Nelson Piquet ed Ayrton Senna. Il podio viene completato da Nico Rosberg e Sebastian Vettel, che non riescono ad impedire alla matematica di fare il suo corso: prima della gara i due erano lontani rispettivamente 73 e 66 punti, ma si trovano ora staccati di 80 e 76 lunghezze.

La classifica dei primi dieci viene completata da Max Verstappen, Sergio Perez, Jenson Button, Carlos Sainz Jr, Pastor Maldonado, Felipe Nasr e Daniel Ricciardo. Per Hamilton è la decima vittoria in stagione, la quarantatreesima in carriera. “Non avrei potuto essere dove sono ora senza l’aiuto della squadra – commenta l’inglese dal podio –. Siete stati perfetti. Vi amo”. La gara ha regalato numerosi colpi di scena ed è stata una fra le più godibili dell’intera stagione.

Non ha piovuto, ma più volte è cambiato il battistrada. Rosberg viene scavalcato al via da Hamilton, che subisce però il ritorno di Ricciardo e finisce anche in quarta posizione. Entra per due volte la safety car, che sembra non mettere in discussione il primato di Rosberg. Fino a pochi giri dalla conclusione: il tedesco commette un errore, va largo e si fa scavalcare da Hamilton, che ottiene in questo modo i punti necessari per vincere il titolo con tre gare d’anticipo. Da segnalare la bella gara di Vettel (partito 13°), Verstappen e Sainz (partito ultimo), mentre Fernando Alonso è stato beffato negli ultimi metri: il sorpasso di Ricciardo lo relega il 11° posizione. Kimi Raikkonen ha alzato bandiera bianca al 27° giro.


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail