Formula E: Buemi vince in Cina

Lo svizzero trionfa senza troppe difficoltà. Più sfortunato il compagno di team, Nico Prost, fuori per un guasto.

Sebastien Buemi si è aggiudicato la prima gara del campionato Formula E, precedendo sul traguardo Lucas di Grassi e Nick Heidfeld. Il pilota svizzero rende evidente la superiorità del team Renault e.Dams e conferma di essere nuovamente fra i papabili alla vittoria del titolo, risultato che l’anno scorso non aveva ottenuto solo dopo un più che rocambolesco finale: l’ex Toro Rosso venne beffato all’ultima gara per un solo misero punto.

Buemi aveva già ottenuto la pole position. In gara non è mai stato impensierito da alcun avversario, nonostante l’ingresso in pista per due volte della safety car. La sua gara è impreziosita anche dal giro più veloce, e dai ben 21 secondi di margine rifilati al primo inseguitore.

Heidfeld ottiene qui il primo podio nella categoria, approfittando di un cedimento meccanico accusato dalla seconda monoposto schierata dal team Renault e.Dams: Nico Prost ha dovuto ritirarsi in seguito alla rottura di un elemento a protezione della ruota posteriore destra. Vitantonio Liuzzi e Salvador Durán – piloti del team italiano Trulli Gp – non hanno corso dopo un pasticciaccio legato ad irregolarità nel presentare le monoposto alle ispezioni. Jacques Villeneuve si è ritirato dopo un incidente con Antonio Da Costa.

  • shares
  • Mail