Gp Brasile F1 2015: Rosberg in pole position, Vettel terzo

Il tedesco si piazza davanti al compagno di squadra Hamilton, seconda fila interamente della Ferrari

a:2:{s:5:"pages";a:5:{i:1;s:0:"";i:2;s:42:"Gp Brasile F1 2015: i tempi delle libere 3";i:3;s:42:"Gp Brasile F1 2015: i tempi delle libere 2";i:4;s:42:"Gp Brasile F1 2015: i tempi delle libere 1";i:5;s:48:"Gp Brasile F1 2015: orari e dirette tv Rai e Sky";}s:7:"content";a:5:{i:1;s:2507:" Rosberg in pole in Brasile

Gp Brasile F1 2015 – La pole ad Interlagos è di Nico Rosberg. Il tedesco conquista la quinta partenza ‘al palo’ consecutiva e proverà domenica a centrare un nuovo successo, dopo quello ottenuto due settimane fa in Messico. Ha chiuso un giro praticamente perfetto in 1’11”282, staccando di 78 millesimi il compagno di squadra Lewis Hamilton, che poi non si è presentato per la foto di rito.

L’inglese già ieri non era apparso molto contento della sua Mercedes ed anche oggi ha commesso qualche piccolo errore, anche se in gara sarà certamente competitivo. Potrebbe esserlo, un po’ a sorpresa, anche Sebastian Vettel: dopo le difficoltà di venerdì, la sua Ferrari è apparsa decisamente in miglior forma nella giornata odierna, come dimostrano i soli 5 decimi di ritardo.

Sarà una seconda fila tutta rossa, visto che il quinto posto di Kimi Raikkonen diventerà quarto posto in griglia, vista la penalizzazione di tre posizioni per Valtteri Bottas (partirà settimo). Bene Hulkenberg, meglio Kvyat di Ricciardo in casa Red Bull, mentre è il solito disastro per la McLaren. E Alonso si è messo a prendere il sole a bordo pista, per sdrammatizzare un po’...

Gp Brasile F1 2015: i tempi delle qualifiche

1 Nico Rosberg Mercedes 1:11.282 12
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:11.360 12
3 Sebastian Vettel Ferrari 1:11.804 16
4 Valtteri Bottas Williams 1:12.085 18 *
5 Kimi Räikkönen Ferrari 1:12.144 16
6 Nico Hulkenberg Force India 1:12.265 18
7 Daniil Kvyat Red Bull Racing 1:12.322 20
8 Felipe Massa Williams 1:12.415 21
9 Daniel Ricciardo Red Bull Racing 1:12.417 17 **
10 Max Verstappen Toro Rosso 1:12.739 15
11 Felipe Nasr Sauber Fuori nel Q2
12 Carlos Sainz Toro Rosso Fuori nel Q2
13 Sergio Perez Force India Fuori nel Q2
14 Marcus Ericsson Sauber Fuori nel Q2
15 Romain Grosjean Lotus Fuori nel Q2
16 Pastor Maldonado Lotus Fuori nel Q1
17 Jenson Button McLaren Fuori nel Q1
18 Alexander Rossi Marussia Fuori nel Q1
19 Will Stevens Marussia Fuori nel Q1
20 Fernando Alonso McLaren Fuori nel Q1

* verrà penalizzato di 3 posizioni per aver superato nelle libere in regime di bandiera rossa
** verrà penalizzato di 10 posizioni per il cambio del motore

";i:2;s:2453:"

Gp Brasile F1 2015: i tempi delle libere 3

Hamilton in Brasile

Gp Brasile F1 2015 – Da venerdì a sabato, non cambiano i valori in pista ad Interlagos: saranno le due Mercedes a giocarsi la pole position della penultima gara della stagione. Questa volta è stato Lewis Hamilton a mettersi davanti a tutti, chiudendo in 1’12”070, con il compagno di squadra (leader ieri) Nico Rosberg ad appena 123 millesimi. Sarà un gran duello dalle 17 italiane.

Le due vetture del team tedesco non avranno rivali, a meno di problemi, nell’occupare la prima fila, mentre la Ferrari è apparsa andare un po’ meglio rispetto a venerdì, con Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen in perfetta linea per conquistare l’intera seconda fila. Il tedesco ha chiuso terzo a poco meno di sette decimi, mentre il finlandese è quarto a poco più di un secondo.

La Williams è abbastanza distante dall’ex pilota Red Bull, oltre mezzo secondo, ma sembra comunque essere l’unica monoposto in grado di poter dare davvero fastidio alle rosse. Prove incoraggianti per Hulkenberg e Grosjean, mentre la Red Bull non sembra aver trovato un vantaggio dallo sviluppo della power unit presentato sulla vettura di Daniel Ricciardo (11°).

Gp Brasile F1 2015: i tempi delle libere 3

1 Lewis Hamilton Mercedes 1:12.070 16 giri
2 Nico Rosberg Mercedes 1:12.193 +0.123s 19
3 Sebastian Vettel Ferrari 1:12.760 +0.690s 19
4 Kimi Räikkönen Ferrari 1:13.096 +1.026s 20
5 Valtteri Bottas Williams 1:13.335 +1.265s 25
6 Nico Hulkenberg Force India 1:13.345 +1.275s 19
7 Romain Grosjean Lotus 1:13.437 +1.367s 19
8 Sergio Perez Force India 1:13.506 +1.436s 18
9 Pastor Maldonado Lotus 1:13.534 +1.464s 20
10 Max Verstappen Toro Rosso 1:13.548 +1.478s 21
11 Daniel Ricciardo Red Bull Racing 1:13.572 +1.502s 23
12 Felipe Massa Williams 1:13.742 +1.672s 24
13 Daniil Kvyat Red Bull Racing 1:13.829 +1.759s 17
14 Fernando Alonso McLaren 1:13.850 +1.780s 19
15 Carlos Sainz Toro Rosso 1:13.959 +1.889s 23
16 Marcus Ericsson Sauber 1:14.185 +2.115s 23
17 Felipe Nasr Sauber 1:14.288 +2.218s 22
18 Jenson Button McLaren 1:14.445 +2.375s 17
19 Will Stevens Marussia 1:16.671 +4.601s 15
20 Alexander Rossi Marussia 1:17.059 +4.989s 15

";i:3;s:2481:"

Gp Brasile F1 2015: i tempi delle libere 2

Rosberg in Brasile

Gp Brasile F1 2015 – Le Mercedes davanti a tutti, con Nico Rosberg meglio di Lewis Hamilton, e la Ferrari all’inseguimento: questo quanto ha detto la seconda sessione di prove libere ad Interlagos. Il pilota tedesco ha dominato nel pomeriggio brasiliano (1’12”385), rifilando quasi cinque decimi al compagno di squadra, anche se qualche goccia di pioggia ha disturbato i piloti nei giri più veloci.

Rosberg ha anche fatto segnare tempi migliori nella simulazione di gara e, dunque, sembra essere il favorito di questo weekend, con l’incognita di un meteo molto variabile, visto che potrebbe piovere sia domani che domenica nel corso della gara. Quasi un secondo di ritardo per Sebastian Vettel, un distacco un po’ preoccupante verso le qualifiche, visto il circuito piuttosto corto.

Un po’ migliori sono state le sensazioni del tedesco nel passo gara, anche se la Mercedes appare decisamente avanti. Kimi Raikkonen ha lamentato di avere scarso grip ed ha chiuso in quarta posizione, risultando più in difficoltà rispetto al compagno di squadra anche sul passo. Red Bull e Williams forse competitive in qualifica, ben più distanti invece pensando alla gara.

Gp Brasile F1 2015: i tempi delle libere 2

1 Nico Rosberg Mercedes 1:12.385 42 giri
2 Lewis Hamilton Mercedes 1:12.843 +0.458s 39
3 Sebastian Vettel Ferrari 1:13.345 +0.960s 41
4 Kimi Räikkönen Ferrari 1:13.500 +1.115s 43
5 Daniel Ricciardo Red Bull Racing 1:13.585 +1.200s 39
6 Valtteri Bottas Williams 1:13.603 +1.218s 37
7 Romain Grosjean Lotus 1:13.634 +1.249s 45
8 Nico Hulkenberg Force India 1:13.710 +1.325s 43
9 Daniil Kvyat Red Bull Racing 1:13.848 +1.463s 40
10 Felipe Massa Williams 1:13.870 +1.485s 42
11 Sergio Perez Force India 1:14.056 +1.671s 34
12 Pastor Maldonado Lotus 1:14.124 +1.739s 42
13 Felipe Nasr Sauber 1:14.134 +1.749s 44
14 Max Verstappen Toro Rosso 1:14.226 +1.841s 35
15 Carlos Sainz Toro Rosso 1:14.326 +1.941s 45
16 Jenson Button McLaren 1:14.644 +2.259s 37
17 Marcus Ericsson Sauber 1:14.772 +2.387s 38
18 Fernando Alonso McLaren 1:15.129 +2.744s 10
19 Will Stevens Marussia 1:16.501 +4.116s 35
20 Alexander Rossi Marussia 1:16.787 +4.402s 35

";i:4;s:2498:"

Gp Brasile F1 2015: i tempi delle libere 1

Hamilton in Brasile

Gp Brasile F1 2015 – Dopo l’incidente sulla Pagani-Zonda a Montecarlo, Lewis Hamilton torna sulla sua Mercedes e fa subito segnare il crono più veloce nella prima sessione di prove libere ad Interlagos. L’inglese è stato l’unico a scendere sotto il muro dell’1’14” ed ha chiuso il suo giro più veloce con il crono di 1’13”543, comunque un secondo più lento rispetto alle libere 2014.

E’ il sintomo di una pista sporca ed anche di qualche cordolo alzato, facendo così salire i crono generali, dove alle spalle del campione del mondo c’è il compagno di squadra Nico Rosberg, staccato di oltre cinque decimi. Buone notizie di inizio weekend per Sebastian Vettel: il ferrarista è ad appena un decimo dal connazionale e sembra avere già un discreto feeling con la pista brasiliana.

Qualche difficoltà in più per Kimi Raikkonen: il finlandese ha prima lavorato per il 2016 ad inizio sessione, con alcuni rastrelli sulla propria monoposto, poi ha avuto qualche problema ed è andato anche in testacoda. Sembra aver fatto un passo avanti la Red Bull, con il nuovo motore, mentre le Williams hanno avuto qualche difficoltà, in particolare con il padrone di casa Massa.

Gp Brasile F1 2015: i tempi delle libere 1

1 Lewis Hamilton Mercedes 1:13.543 28 giri
2 Nico Rosberg Mercedes 1:14.062 +0.519s 36
3 Sebastian Vettel Ferrari 1:14.168 +0.625s 27
4 Daniel Ricciardo Red Bull Racing 1:14.449 +0.906s 27
5 Kimi Räikkönen Ferrari 1:14.549 +1.006s 20
6 Daniil Kvyat Red Bull Racing 1:14.696 +1.153s 25
7 Valtteri Bottas Williams 1:14.886 +1.343s 25
8 Max Verstappen Toro Rosso 1:14.960 +1.417s 38
9 Nico Hulkenberg Force India 1:15.174 +1.631s 33
10 Pastor Maldonado Lotus 1:15.192 +1.649s 31
11 Carlos Sainz Toro Rosso 1:15.314 +1.771s 38
12 Jolyon Palmer Lotus 1:15.352 +1.809s 33
13 Jenson Button McLaren 1:15.379 +1.836s 28
14 Felipe Nasr Sauber 1:15.381 +1.838s 29
15 Sergio Perez Force India 1:15.408 +1.865s 32
16 Fernando Alonso McLaren 1:15.413 +1.870s 29
17 Felipe Massa Williams 1:15.469 +1.926s 24
18 Marcus Ericsson Sauber 1:15.798 +2.255s 34
19 Alexander Rossi Marussia 1:17.860 +4.317s 23
20 Will Stevens Marussia 1:18.090 +4.547s 22

";i:5;s:1873:"

Gp Brasile F1 2015: orari e dirette tv Rai e Sky

Bandiera Brasile

Gp Brasile F1 2015 – Il Mondiale 2015 di Formula 1 si avvia verso la sua conclusione ed in Brasile vivrà il suo penultimo appuntamento stagionale. A differenza di quanto accaduto nella MotoGp nello scorso fine settimana, a San Paolo non ci sono grandi obiettivi in palio, se non la vittoria parziale, visto che Hamilton e Mercedes sono già campioni del mondo.

Resta, comunque, la volontà di tutti i team di finire al meglio la stagione, con ancora qualche speranza per Sebastian Vettel di insidiare il secondo posto mondiale di Rosberg, anche se 21 punti sono tanti da recuperare. La gara brasiliana sarà visibile in diretta a tutti in Italia, visto che è prevista la diretta sia sulla Rai che su Sky F1 HD.

Viste le tre ore di fuso orario, la gara sarà nel tardo pomeriggio, con partenza alle ore 17 italiane, mentre il meteo previsto per il weekend parla di possibile maltempo per tutto il weekend. Solo la prima sessione di libere dovrebbe disputarsi con pista asciutta, mentre per le qualifiche è previsto temporale ed anche per la gara c’è il rischio pioggia.

Gp Brasile F1 2015: orari e dirette tv Rai e Sky

Venerdì 13 novembre
Ore 13.00-14.30 Prove libere 1 (diretta Rai Sport 1 e Sky Sport F1 HD)
Ore 17.00-18.30 Prove libere 2 (diretta Rai Sport 1 e Sky Sport F1 HD)

Sabato 14 novembre
Ore 14.00-15.00 Prove libere 3 (diretta Rai Sport 2 e Sky Sport F1 HD)
Ore 17.00-18.00 Qualifiche (diretta Rai 2 e Sky Sport F1 HD)

Domenica 15 novembre
Ore 17.00 Gara (diretta Rai 1 e Sky Sport F1 HD)";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail