Ferrari F2007



Presentata l’attesa Ferrari F1 2007 sigla interna 658, la vettura segue le nuove direttive tecniche relative alla sicurezza, quindi è progettata per resistere a crash test frontali e posteriori più severi, ed è dotata di strutture di protezione laterali di materiale composito, che significano un aumento di peso vicino ai 10kg. La vettura si presenta con un rosso più brillante che ricopre completamente l’auto mancano infatti le parti bianche. Vediamo le misure fondamentali, è lunga 4545 mm, larga 1796, alta 959. Il passo è di 3135 mm, la carreggiata anteriore 1470, quella posteriore 1405. Il peso con i liquidi e il pilota è di circa 600kg, e le ruote sono da 13 pollici. Il muso non troppo appuntito appare più alto e scavato, l’alettone ovviamente è ancora provvisorio, i bracci delle sospensioni hanno profili carenati, proseguendo si notano pance più rastremate con diverse prese d’aria, e pinne in stile Honda. Le pance confluiscono in un retrotreno ancora più rastremato che si compatta attorno al nuovo cambio “seamless” sempre a sette marce di cui ancora non si conoscono le caratteristiche, ad esso sono fissate le sospensioni posteriori che saranno ancora oggetto di sviluppo in base alle caratteristiche dei nuovi pneumatici. Il motore resta inalterato riguardo la sua struttura a quello omologato a fine 2006, cambiano però camere di combustione, valvole, condotti di aspirazione e scarico, tutto per ottimizzare la curva di coppia del motore al regime massimo limitato a 19.000 giri. Come sempre fondamentale nella progettazione e il ruolo dei partner tecnici, in particolare la Shell per la benzina e i lubrificanti, e la Brembo per l’impianto frenante, la F1 2007 è la prima monoposto del dopo Schumacher, e raccoglie pertanto una grande eredità, di cui dovranno farsi carico i due giovani piloti Massa e Raikkonen, già da domani la monoposto sarà in pista per lo shake-down dopo di che inizierà lo sviluppo.











  • shares
  • Mail
40 commenti Aggiorna
Ordina: