Whitmarsh vuole due GP di F1 negli USA

martin

Martin Whitmarsh crede che la Formula 1 debba fare di più per conquistare l'America, di cui ha certamente bisogno. Il team principal della Mclaren, nelle vesti di presidente della Fota, pensa che sia necessario mettere in atto una strategia di avvicinamento al pubblico degli Stati Uniti, valutando anche la prospettiva di disputare due Gran Premi in quel paese.

In un forum al Technology Centre di Woking, l'ingegnere inglese si è espresso in questi termini: "L'America non ha bisogno di noi, ma noi dobbiamo conquistarla. In passato non abbiamo fatto abbastanza in tal senso. Forse si dovrebbero disputare due gare in suolo statunitense".

Poi ha aggiunto: "Abbiamo la necessità di avere un programma adeguato di marketing, per alimentare l'interesse. Non possiamo limitarci a un rapporto superficiale. In Texas hanno fatto un bel lavoro e spero che sia una gara i successo, ma abbiamo bisogno di una tappa nella costa est o ovest. New York e Long Beach potrebbero essere i luoghi ideali per creare un vero interesse".

Via | Thef1times.com

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: