Considerazioni dei piloti Mercedes sulle deludenti qualifiche di Silverstone



Tra i delusi delle prove di qualificazione di Silverstone certamente ci sono gli uomini della Mercedes, che dal veloce tracciato inglese si aspettavano certamente prestazioni migliori, al contrario si ritrovano con Rosberg nono, e Schumacher fuori dai top ten in tredicesima posizione.

Vediamo le parole dei due driver, Nico Rosberg: “Abbiamo fatto buoni progressi con il nostro pacchetto tecnico in questo weekend, ma la P9 non è quello che avremmo potuto ottenere oggi. Alla fine del Q2, ero in quinta posizione, ma nel mio giro finale nel Q3, la pista era bagnata alla curva 15 e non sono riuscito a migliorare in quel settore finale. Con il passo della vettura, speriamo di recuperare alcuni posti nella gara di domani “.

Michael Schumacher: “Le qualifiche non sono andate nel modo giusto oggi, ma io non sono frustrato e ne so il motivo. A causa della situazione meteo incerta, e per non rischiare di guidare sotto la pioggia, siamo usciti abbastanza presto, scelta che semplicemente si è rivelata troppo affrettata. Nel mio ultimo giro, le gomme purtroppo erano già andate e, soprattutto in curva 6, ho sofferto di sottosterzo che mi è costato il tempo per entrare nella top ten. Non ha avuto nulla a che fare il problema al cambio che abbiamo sperimentato stamattina.

Vediamo cosa può essere possibile fare dalla P13 e avendo qualche gomma fresca a disposizione. Forse la pioggia potrebbe aiutare.”

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: