Ferrari, Fernando Alonso soddisfatto delle qualifiche

alonso

Le prove di qualificazione del GP di Gran Bretagna di Formula 1 hanno consegnato la seconda fila alle Ferrari, giunte dietro le due Red Bull. Sul circuito d'oltremanica le "rosse" hanno messo in mostra un buon passo, che lascia ben sperare per la gara, anche alla luce del distacco cronometrico davvero ridotto pagato da Fernando Alonso su Mark Webber, autore della pole.

Naturale, quindi, la gioia dello spagnolo del "cavallino rampante", che dice: "Abbiamo concretizzato le migliori qualifiche della stagione dal punto di vista del distacco dai primi, visto che sono giunto a un decimo dal leader. Il risultato è ancora più luminoso se si pensa che in precedenza il nostro ritardo era di un secondo".

"Questo -aggiunge l'asturiano- assume ulteriore valore considerando che Silverstone non è il nostro circuito ideale dal punto di vista aerodinamico. Abbiamo apportato delle modifiche all'ala posteriore, allo scivolo, all'alettone anteriore e messo in pista tante piccole cose che hanno funzionato perfettamente sulla nostra macchina".

Ora la parola passa alla gara, che fornirà l'unico risultato utile in termini di classifica iridata. Oggi la casa di Maranello dovrà confermare i progressi compiuti sulla 150° Italia, cercando di contrastare il passo delle "lattine volanti" e magari di precederle al traguardo. Alondo parte con intenti bellicosi. Il suo obiettivo è solo uno: recuperare punti in classifica. La strada per riuscirci è quella di puntare al successo!

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail