Renault, altro passo verso il ritorno in F1: superati i crash test FIA

L'annuncio via Twitter, ora si attende la presentazione dei programmi ufficiali della rinata scuderia

Renault F1

Renault F1 – Si avvicina sempre più il rientro in Formula 1 di Renault, come team. Ufficializzato lo scorso inizio dicembre l’acquisto della Lotus, ora la squadra francese ha annunciato, via Twitter, di aver superato i crash test obbligatori della Federazione internazionale. “Chassis omologation: DONE”, ha ‘cinguettato’ il team di Enstone sul social network.


Ora si attende la presentazione dei programmi ufficiali della rinata scuderia, con l’attesa nomina di Frederic Vasseur come team principal. Dovrebbe avvenire ad inizio febbraio a Parigi, mentre per quanto riguarda la presentazione della monoposto per il Mondiale 2016 probabilmente avverrà direttamente a Barcellona, in occasione della prima sessione dei test invernali.

I piloti confermati ufficialmente sono il debuttante inglese Jolyon Palmer e Pastor Maldonado, ma su quest’ultimo è sorto qualche dubbio nelle ultime settimane. Il venezuelano potrebbe non avere più il supporto economico dello sponsor Pdvsa e potrebbe venir clamorosamente sostituito da Kevin Magnussen. Entro la fine del mese dovrebbe arrivare una decisione definitiva.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail