Ferrari 458 Grand Am a Fiorano



Continuano le declinazioni corsaiole della berlinetta Ferrari 458 Italia, ultima arrivata in collaborazione con il noto preparatore Michelotto è la versione per il Campionato Americano Grand Am.

La vettura ha compiuto ieri i primi giri a Fiorano ed è sviluppata partendo dalla versione GT3, le differenze principale riguardano per la parte motoristica il restrittore, in questo caso da 48mm, ed il regime massimo di 8 mila giri, per una potenza massima di 500CV.

Diverso il roll bar con protezioni laterali più estese per garantire maggiore protezione, l’auto ha un’efficienza aerodinamica minore rispetto alle sorelle europee, ed è priva dei sistemi ABS e di controllo di trazione.

L’auto ha effettuato numerose tornate con alla guida Maurizio Mediani e Jaime Melo, ed è equipaggiata come da regolamento della serie americana di pneumatici Continental.

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: