McLaren: "Hamilton deve abituarsi agli impegni promozionali"

hamilton

Negli scorsi giorni Lewis Hamilton ha lasciato intendere che un nuovo accordo con la McLaren non è lontano, ma questo, per essere siglato, dovrà contenere alcune modifiche rispetto all'accordo attuale, specie sul fronte delle pubbliche relazioni, che l'asso di Stevenage vuole meno gravose per lui, alleggerendo gli impegni connessi agli eventi organizzati dagli sponsor.

I manager del team di Woking fanno però sapere al loro pilota che anche in futuro dovrà aspettarsi un pesante lavoro di promozione fuori dalle piste, perché questo è necessario a garantire la competitività della squadra. La McLaren non è sostenuta da un miliardario o da un produttore con le spalle robuste, quindi le prospettive di sviluppo si legano alla presenza di partner di grandi dimensioni come Vodafone.

L'amministratore delegato Jonathan Neale dice che Hamilton deve accettare di svolgere la sua parte in questo meccanismo: "Siamo una squadra con un fantastico gruppo di partner. I nostri sponsor hanno ovviamente delle aspettative, che dobbiamo onorare. A loro si lega il nostro destino. Ovviamente sappiamo che i drivers sono degli esseri umani, quindi cerchiamo di bilanciare nel modo migliore la situazione, per evitare un eccessivo affaticamento, senza dimenticare gli altri aspetti. Abbiamo due campioni del mondo in squadra ed è ovvio che il loro ruolo promozionale è importante".

Via | Thef1times.com

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: