GP Germania di F1: Webber in pole, Hamilton secondo

webber

Mark Webber ha conquistato la pole position nelle prove di qualificazione del Gran Premio di Germania di Formula 1, girando più velocemente degli altri sulla pista del Nurburgring. Così il pilota australiano della Red Bull si è assicurato la migliore posizione in griglia per la sfida di domani, dove verrà scritta un'altra pagina importante della stagione agonistica 2011.

Alle spalle del leader ha chiuso Lewis Hamilton, che regala il secondo posto alla McLaren, dipingendo un bel sorriso sul volto degli uomini di Woking, "rapiti" dalla sua impresa, che lo ha portato a un soffio dal crono di riferimento. Terza piazza per Sebastian Vettel, con l'altra "lattina volante", seguito dalla Ferrari di Fernando Alonso, che paga un ritardo inferiore ai quattro decimi dal leader.

Più lontano Felipe Massa, giunto in quinta posizione con l'altra "rossa". Poi Nico Rosberg, Adrian Sutil, Vitaly Petrov e Michael Schumacher, ultimo della top ten. Alguersuari, Buemi, Perez, Barrichello, Maldonado, Di Resta e Heidfeld non hanno passato lo scoglio delle Q2. Stessa sorte in Q1 per Ricciardo, Liuzzi, D'Ambrosio, Chandhok, Glock, Kovalainen e Kobayashi, ma non sono le battaglie nelle retrovie a guadagnare l'interesse dei tifosi. Questo è focalizzato sulla lotta al vertice, in ottica gara.

Da quanto si è visto, la Red Bull conferma di essere il team di riferimento, mentre arriva a sorpresa il tempo di Hamilton, autore di una prestazione straordinaria, frutto di lucidità e determinazione. L'asso di Stevenage non pensava di andare così in alto in classifica, ma il risultato odierno smentisce le previsioni della vigilia.

Un po' deludente la Ferrari, più lontana del previsto dalla linea di testa, ma la 150° Italia è scesa in pista con un assetto che tiene conto della pioggia prevista per la sfida di domani. Ora l'attenzione di tutti è orientata sulla corsa, attesa per le 14 di domenica. Sarà una bella lotta, ne siamo convinti.

GP Germania, tempi delle qualifiche:

01. Mark Webber Red Bull-Renault 1'30"079
02. Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 1'30"134 + 0"055
03. Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1'30"216 + 0"137
04. Fernando Alonso Ferrari 1'30"442 + 0"363
05. Felipe Massa Ferrari 1'30"910 + 0"831
06. Nico Rosberg Mercedes 1'31"263 + 1"184
07. Jenson Button McLaren-Mercedes 1'31"288 + 1"209
08. Adrian Sutil Force India-Mercedes 1'32"010 + 1"931
09. Vitaly Petrov Renault 1'32"187 + 2"108
10. Michael Schumacher Mercedes 1'32"482 + 2"403
11. Nick Heidfeld Renault 1'32"215 + 1"217
12. Paul di Resta Force India-Mercedes 1'32"560 + 1"562
13. Pastor Maldonado Williams-Cosworth 1'32"635 + 1"637
14. Rubens Barrichello Williams-Cosworth 1'33"043 + 2.045
15. Sergio Perez Sauber-Ferrari 1'33"176 + 2"178
16. Sebastien Buemi Toro Rosso-Ferrari 1'33"546 + 2"548
17. Jaime Alguersuari Toro Rosso-Ferrari 1'33"698 + 2"700
18. Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 1'33"786 + 1"960
19. Heikki Kovalainen Lotus-Renault 1'35"599 + 3"773
20. Timo Glock Virgin-Cosworth 1'36"400 + 4"574
21. Karun Chandhok Lotus-Renault 1'36"422 + 4"596
22. Jerome D'Ambrosio Virgin-Cosworth 1'36"641 + 4"815
23. Tonio Liuzzi HRT-Cosworth 1'37"011 + 5"185
24. Daniel Ricciardo HRT-Cosworth 1'37"036 + 5"210

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: