GP Germania di F1, Massa: "E' stata una sfida vivace con Vettel"

massa

Il Gran Premio di Germania di Formula 1 si è chiuso con un bilancio positivo per la Ferrari. La scuderia del "cavallino rampante" ha incassato ieri 28 punti, grazie al secondo posto di Fernando Alonso e al quinto di Felipe Massa. Il risultato del Nurburgring, pur se inferiore a quello di Silverstone, conferma i progressi della 150° Italia, ora veloce e consistente in ogni tracciato.

Poteva andare ancora meglio se l'interprete brasiliano delle "rosse" non fosse stato rallentato da un piccolo disguido all'ultima sosta, ma non è il caso di focalizzarsi troppo sull'inconveniente. Quello che conta è la nuova prova di qualità offerta dalla monoposto di Maranello, che ha guadagnato uno smalto prestazionale difficile da immaginare solo poche settimane fa.

Massa è soddisfatto: "Ho disputato una buona gara e me la sono giocata alla pari per tanti giri con Vettel. Peccato per il tempo perso all'inizio alle spalle di Rosberg. Il DRS non dava un grande vantaggio qui, tanto è vero che ho passato sia lui che Sebastian alla staccata della Curva 1, dove non si poteva usare l'ala mobile. Certo, avrei voluto rimanere davanti al campione del mondo, ma nell'ultimo pit-stop c'è stato un problema con il dado della ruota anteriore sinistra che mi è costato un paio di secondi: succede e non serve a niente recriminare".

Ora è tempo di guardare avanti: "Fra poco -conclude il paulista- andiamo a Budapest: avremo le gomme più morbide e, speriamo, temperature più estive, il che dovrebbe aiutarci. Dobbiamo continuare su questa strada e ci toglieremo delle soddisfazioni, ne sono sicuro". I tifosi della Ferrari sono pronti a gustarle!

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: