24 Ore di Spa-Francorchamps: vince l'Audi R8

audi

L'Audi R8 del team 'WRT' si è imposta nella 24 Ore di Spa-Francorchamps, dove l'auto dei "quattro anelli" ha messo in riga gli avversari, mostrando un'ottima tempra. Il successo finale è andato a Timo Scheider, Greg Franchi e Matthias Ekstrom, che hanno accompagnato il bolide tedesco sul gradino più alto del podio.

In una sfida dove il peso dell'affidabilità si è fatto sentire, il bolide di Ingolstadt è giunto al traguardo con un margine di due giri sulla Bmw Z4 'Schubert' di Dirk Werner, Edward Sandstroem e Claudia Huertgen, secondi alla bandiera a scacchi dopo essere scattati dalla quarantanovesima posizione in griglia.

Terzo posto per la Mercedes SLS di Heyer, Jäger, Lemeret, che hanno pagato un ritardo di dieci giri sulla tabella di marcia dei vincitori. Più indietro l'altra R8 di Albuquerque, Longin e Ortelli, seguita dalle due Ferrari 458 di Bobbi, Kechele, Petrobelli e Badey, Morel, Moreau, Beaubelique. Prova infelice per la McLaren, con una vettura fuori nelle prime fasi e le altre nelle retrovie.

24 Ore di Spa, classifica finale:

01 - Ekstrom-Franchi-Scheider (Audi R8) - Belgian Audi Club - 545 giri in 24.01'22"33
02 - Werner-Sandstrom-Hurtgen (BMW Z4) - NSTS - 2 giri
03 - Heyer-Jager-Lemeret (Mercedes SLS) - Black Falcon - 10 giri
04 - Albuquerque-Longin-Ortelli (Audi R8) - Belgian Audi Club - 11 giri
05 - Bobbi-Kechele-Petrobelli (Ferrari 458) - Vita4One - 14 giri
06 - Badey-Morel-Moreau-Beaubelique (Ferrari 458) - Sofrev - 15 giri
07 - Jones-Jones-Jordan (Mercedes SLS) - Preci Spark - 16 giri
08 - Clairay-Rodrigues-Mena (Aston Martin DBR9) - Hexis - 18 giri
09 - Gerber-Griffin-Cadei-Cioci (Ferrari 458) - AF Corse - 19 giri
10 - Der Boer-Knap-Hart (BMW Z4) - Faster Racing - 24 giri
11 - Hirschi-Palttala-Leclerc (Ford GT) - Marc VDS - 24 giri
12 - Lebed-Curtis-van der Kolk (Mercedes SLS) - Black Falcon - 27 giri
13 - Dean-Brown-Herbert-Johansson (Audi R8) - United Autosports - 33 giri
14 - Fassler-Piccini-Rockenfeller (Audi R8) - Phoenix - 35 giri
15 - Makowiecki-Moser-Dusseldorp (Aston Martin DBR9) - Hexis - 35 giri
16 - Vanthoor-Ritskes-van Oranje-Retera (Mercedes SLS) - KRK - 41 giri
17 - Brody-Corten-Herkema (Porsche 997) - Level Racing - 52 giri
18 - Rich-Bergmeister-Asch (Porsche 997) - Muhlner - 52 giri
19 - Luyendyk-Li-Meins-Richard (Audi R8) - United Autosports - 55 giri
20 - Bryant-McCaig-Smith (Aston Martin DBR9) - Scuderia Ecosse - 56 giri
21 - Westbrook-Menzel-Stursberg-Riegel (Porsche 997) - Manthey - 60 giri
22 - Buncombe-Tresson-Ward (Nissan 370Z) - RJN - 69 giri
23 - Chaillet-de Latre du Bosqueau-Galand (Dodge Viper) - Signa - 72 giri
24 - Faggionato-Stepec-Prignaud (Porsche 997) - RMS - 75 giri
25 - Christodoulou-Geddie-Quaife-Wills (McLaren GT) - McLaren GT - 76 giri
26 - Nury-Salam-Merlin-Clairay (Dodge Viper) - GCR - 78 giri
27 - Legrand-Sangiuolo-de Pasquale-Haugg (BMW M3) - DVB - 80 giri
28 - Duez-Martin-Bachelart (Ford GT) - Marc VDS - 101 giri
29 - Nicolaids-Spirgi-Feller (Porsche 997) - RMS - 103 giri
30 - Bailly-Schroyen-Close-van der Straten (Ford GT) - VDS Racing Adventures - 108 giri
31 - Vos-Kolen-Hamilton-Maassen (BMW Z4) - Faster Racing - 113 giri

Via | Racingworld.it

  • shares
  • Mail
29 commenti Aggiorna
Ordina: