Clio Cup Italia 2016: vincono De Matteo, Puccetti e Ricciarini

Tre vincitori diversi nelle tre prove di Misano, Ricciarini mantiene il comando della classifica generale

Clio Cup Misano

Clio Cup Italia 2016 – Secondo appuntamento della stagione italiana per la Clio Cup Italia, questa volta sul circuito di Misano. Non sono mancate le emozioni, con addirittura tre vincitori diversi nelle tre gare disputate nel weekend, con anche la pioggia a fare da contorno nella prova conclusiva, tanto da costringere i commissari di gara ad esporre la bandiera rossa prima della fine del tempo.

Il weekend era iniziato a sorpresa con la pole di Jussi Kuusiniemi, ma il 19enne finlandese ha commesso un errore dopo il via di gara 1 ed è sceso nelle retrovie, lasciando di fatto via libera ad Alfredo Di Matteo per il trionfo. La seconda gara, invece, è andata a Michele Puccetti, dopo l’uscita di scena di Nicoli nelle prime battute e la penalità per Di Matteo (6°) per sorpasso con safety car.

Come dicevamo, gara 3 è stata disputata sotto la pioggia ed ha visto il trionfo di Cristian Ricciarini, bissando così il successo ottenuto ad inizio aprile ad Imola e mantenendo la leadership della classifica generale, seppur con soli due punti di vantaggio su Francia (2°). Ora servirà attendere quasi due mesi per rivedere in pista le vetture: il 2 ed il 3 luglio prossima tappa a Monza.

Clio Cup 2016 Misano: le classifiche

Gara 1 (top 5): 1. Alfredo De Matteo (Melatini Racing) 14 giri in 26’32”470; 2. Lorenzo Nicoli (Rangoni Corse) a 2”638; 3. Michele Puccetti (Rangoni Corse) a 2”950; 4. Emiliano Perucca Orfei (Renault Italia Press League by Oregon) a 11”669; 5. Matteo Poloni (Gear Works) a 15”622.

Gara 2 (top 5): 1. Michele Puccetti (Rangoni Corse) 13 giri in 25’52”908; 2. Nicholas Comito Viola (Melatini Racing) a 1”532; 3. Fabio Francia (Rangoni Corse) a 4”714; 4. Jussi Kuusiniemi (Composit Motorsport) a 4”868; 5. Cristian Ricciarini (Essecorse) a 10”351.

Gara 3 (top 5): 1. Cristian Ricciarini (Essecorse) 8 giri in 16’07”709; 2. Fabio Francia (Rangoni Corse) a 0”942; 3. Nicholas Comito Viola (Melatini Racing) a 1”475; 4. Alfredo De Matteo (Melatini Racing) a 1”931; 5. Jussi Kuusiniemi (Composit Motorsport) a 2”780.

La classifica: 1. Cristian Ricciarini 78; 2. Fabio Francia 76; 3. Alfredo De Matteo 70.

  • shares
  • Mail