GP Gran Bretagna F1 2016: vince Hamilton, male le Ferrari

Doppietta Mercedes nella sfida d’oltremanica, andata in scena con note poco felici per la Ferrari.

gettyimages-545829554.jpg

GP Gran Bretagna F1 2016 – Stretto nell’abbraccio del pubblico di casa, Lewis Hamilton ha festeggiato il successo nella sfida di Silverstone, dove il pilota anglocaraibico della Mercedes ha fatto valere la sua legge, recuperando ulteriore terreno nella classifica mondiale, dove ormai è a un soffio dal compagno di squadra Nico Rosberg, giunto oggi alle sue spalle, in piazza d’onore, per una doppietta nei colori della “stella”.

Aggiornamento: Rosberg, a fine gara, è stato penalizzato di dieci secondi per un team radio vietato. Così il tedesco scivola al terzo posto, mentre in classifica generale il suo vantaggio su Hamilton si comprime a un solo punto.

Per Hamilton è il quarto successo nella storica gara inglese, partita nell'edizione odierna in regime di safety car, a causa della pioggia. Nulla hanno potuto i rivali per contrastare la sua marcia verso la gloria, segnata da un dominio netto ed autorevole. Da sottolineare la prestazione maiuscola di Max Verstappen, terzo a un soffio da Rosberg, cui ha fatto sentire pesantemente la sua pressione.

Quarto posto al traguardo per Daniel Ricciardo, che ha messo l’altra Red Bull davanti alla Ferrari di Kimi Raikkonen, solo quinto a fine giochi. Ancora peggio è andata al compagno di squadra Sebastian Vettel, nono sulla linea di arrivo. Fra i due interpreti del “cavallino rampante” hanno trovato spazio Perez, Hulkenberg e Sainz. A Kvyat il compito di chiudere la top ten.

GP Gran Bretagna F1 2016, ordine d’arrivo

01 Lewis Hamilton Mercedes 1h34m55.831s
02 Nico Rosberg Mercedes 6.911s
03 Max Verstappen Red Bull/Renault 8.250s
04 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 26.211s
05 Kimi Raikkonen Ferrari 1m09.743s
06 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m16.941s
07 Nico Hulkenberg Force India/Mercedes 1m17.212s
08 Carlos Sainz Toro Rosso/Ferrari 1m25.858s
09 Sebastian Vettel Ferrari 1m31.654s
10 Daniil Kvyat Toro Rosso/Ferrari 1m32.600s
11 Felipe Massa Williams/Mercedes 1 Giro
12 Jenson Button McLaren/Honda 1 Giro
13 Fernando Alonso McLaren/Honda 1 Giro
14 Valtteri Bottas Williams/Mercedes 1 Giro
15 Felipe Nasr Sauber/Ferrari 1 Giro
16 Esteban Gutierrez Haas/Ferrari 1 Giro
17 Kevin Magnussen Renault 3 Giri
– Jolyon Palmer Renault out
– Rio Haryanto Manor/Mercedes out
– Romain Grosjean Haas/Ferrari out
– Marcus Ericsson Sauber/Ferrari out
– Pascal Wehrlein Manor/Mercedes out

Classifica Mondiale Piloti (prima della penalizzazione a Rosberg)

01. Nico Rosberg Mercedes 171 punti
02. Lewis Hamilton Mercedes 167
03. Kimi Räikkönen Ferrari 106
04. Daniel Ricciardo Red Bull Racing 100
05. Sebastian Vettel Ferrari 98
06. Max Verstappen Red Bull Racing 87
07. Valtteri Bottas Williams 54
08. Sergio Perez Force India 47
09. Felipe Massa Williams 38
10. Romain Grosjean Haas 28

Classifica Mondiale Costruttori (prima della penalizzazione a Rosberg)

01. Mercedes 338 punti
02. Ferrari 204
03. Red Bull Racing 195
04. Williams 92
05. Force India 73
06. Toro Rosso 41
07. McLaren 32
08. Haas 28
09. Renault 6
10. MRT 1
11. Sauber 0

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail