Spyker F8-VII



Presentata a Silverstone la nuova Spyker Formula 1 la F8-VII, livrea arancio e cuore rosso Ferrari, infatti come sappiamo la monoposto monta il propulsore di Maranello, la squadra a detta dei suoi responsabili è alla ricerca soprattutto della stabilità condizione fondamentale per iniziare un percorso che porti a dei risultati. La monoposto anche se non è stata progettata con grandissime risorse sembra comunque ben realizzata, il progetto non appare stravolto rispetto alla vecchia M16, ma s’è comunque intervenuto su vari comparti della macchina. L’attenzione maggiore è andata ovviamente all’aerodinamica, che appare abbastanza in linea con quanto visto in giro, confermata dall’attacco delle sospensioni anteriori a zerochiglia, più rastremato il posteriore con l’allungamento del cambio per spostare in avanti le masse. Certamente molto lavoro ha richiesto l’impianto del nuovo motore con esigenze molto diverse dal precedente, la vettura progettata da James Kay passa adesso sotto la responsabilità del nuovo DT Mike Gascoyne ex Toyota in forza alla Spyker da tre mesi. Quello che sicuramente non manca alla squadra sono piloti e collaudatori: infatti oltre ai driver titolari Albers e Sutil c’è una schiera di ben quattro tester Winkelhock, Fauzy, Valles, e Van der Garde.








  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: