Civm: arriva l'appuntamento con la Caprino-Spiazzi

civm

In questo weekend andrà in scena la 33ª Caprino-Spiazzi, undicesimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna, che potrebbe decidere i titoli non ancora assegnati. Due salite di prova sono in programma per sabato, mentre domenica sarà il turno di altrettante manche di gara.

Simone Faggioli si presenta alla sfida veronese come leader della classifica tricolore ed anche del gruppo E2/M. Il suo intento è quello di rinsaldare il comando al volante dell'Osella FA 30 Zytek da 3 litri, con cui ha finora vinto tutte le sette corse disputate nel 2011.

Il tenace Christian Merli gioca quasi in casa e farà di tutto per non mollare la presa fino all'ultima gara con la sua Picchio P4 spinta da motore turbo, con la quale ha allungato le mani sul gruppo E2/B. Al momento il trentino occupa anche la seconda piazza in classifica assoluta.

Terzo gradino del podio nel campionato e secondo in gruppo E2/M per l'inossidabile Piero Nappi, capace di impensierire chiunque quando si batte al volante dell'Osella FA 30 Zytek del Team Faggioli. Quarta posizione, ma sempre con ruolo da protagonista, per il pistoiese Franco Cinelli, che ben conosce il tracciato veneto, dove saprà cosa chiedere alla sua Lola Zytek di F.3000.

In gruppo GT, assente il neo campione Leo Isolani, duello finale per la seconda posizione tra il trevigiano campione 2010 Antonio Forato, che ha scelto la Ferrari F430 per la corsa di casa, e il preparatore bresciano Francesco Abate, alla fine di una stagione densa di soddisfazioni con la Lotus 2 Eleven. Il rientrante Guido Sgheri punterà alla classe oltre 3000 della GT2 con la Porsche 996.

Tutto da decidere in gruppo E1 con il teramano Roberto Di Giuseppe e l'Alfa 155 GTA, ancora non a posto nell'elettronica, al comando per solo mezzo punto sul bolognese Fulvio Giuliani, che può però contare sull'ottima preparazione della sua Lancia Delta EVO. A rimescolare le carte potrebbe pensarci il fiorentino Fabrizio Pandolfi, con l'Alfa 155 V6.

Via | Acisportitalia.it

  • shares
  • Mail