Fota Fans Forum 2011 Live @ Pirelli

Fota Fans Forum

In questo momento siamo nella sede Pirelli di Milano dove si sta svolgendo il Fota Fans Forum. Un momento dove i fan della Formula 1 incontrano costruttori e piloti. La platea è carica e c'è chi scalpita per porre domande agli invitati. Ospiti Giampaolo Dall'Ara per Sauber, Stefano Domenicali per Ferrari, Nicolò Petrucci per Toro Rosso, Paul Hembery per Pirelli, Nico Rosberg e Jarno Trulli. C'è chi si emoziona mentre parla, altri che incespicano un po', ma il bello del forum è proprio questo. Aggiorneremo il post durante il corso del forum.

Domanda a Dall'Ara: sarà possibile passare in futuro a vetture con ruote coperte?
"Mah, io preferisco una Formula 1 che sappia farsi riconoscere. Il regolamento in questo momento punta alla spettacolarità, credo sia giusto così."

Domanda a Nico: Come si comporterà la Mercedes con le gomme Pirelli o avrai problemi? (momento di ilarità generale...)
"Potrebbe essere che qui a Monza andremo più veloci che su altri circuiti".
Perchè ti fermano sempre quando sei davanti a Schumacher?
"Meglio che sto zitto!" (ride) "No scherzo l'ultima volta ho rallentato per problemi di benzina tutto qui..."


fota forum

Domande a Domenicali su problemi di temperature delle gomme.
"E' una caratteristica che la nostra macchina ha da una decina di anni. Pirelli ha fatto un ottimo lavoro arrivando da zero in Formula 1. Il nostro compito è quello di farle andare al meglio insieme alla nostra auto".

Domanda a Dall'Ara: i piloti vengono "allenati" fin da piccoli, è possibile creare una filiera simile anche per gli ingegneri ed i tecnici?
"Non è realistico per team piccoli l'istituzione di una "scuola", oggi si parla di limitazione di costi e personale. Mi rendo conto che come risposta è poco gradevole ma è la realtà. E' invece vero che esistono contatti tra i team e le università. Ci sono anche studenti che contattano i team, ed alcune volte riescono a farsi ascoltare."

Domanda su Fukujima ed il Gran Premio di Suzuka.
Trulli: "Io non ci vado a cuor leggero, nessuno ci dice la verità".
Rosberg: "Si la nostra associazione piloti ha fatto delle ricerche, ci dicono che va tutto bene..." (ma non sembra molto convinto)
Hembery: "Mah trovo che sia anche importante che la Formula 1 dia un supporto alle popolazioni colpite".
Domenicali: "Ci sono autorità che danno garanzie e dobbiamo fidarci, Suzuka è oltretutto lontana rispetto a Motegi dove dovrebbe correre la MotoGP..."


Domanda per Petrucci: per un piccolo team come Toro Rosso, quali sono i tempi di realizzazione di una monoposto?
"La progettazione inizia all'inizio della stagione precedente. Il nostro team sta crescendo quindi anche noi stiamo aumentando il tempo in galleria del vento. Usiamo ovviamente parti dell'auto con modelli in scala assolutamente fedeli. Per un alettone si parla di due o tre mesi mentre un team grosso può farcela in due tre settimane".

Domanda per Jarno: c'è sempre meno Italia in Formula 1, come si diventa piloti in Italia?
"Mi ritengo un ragazzo fortunato. Quando avevo 8 anni correvo sui go kart e vedevo la Formula 1. Mi piaceva correre e basta, la Formula 1 era un sogno irraggiungibile. Ho iniziato a crederci solo più avanti. In Italia poi è difficile perchè sappiamo tutti che c'è la Ferrari che è un orgoglio italiano ma dall'altro punto di vista è una sorta di ostacolo."

Domanda per Rosberg: ma avere Schumacher in team ti ha fatto bene o male?
"Sicuramente averlo in squadra è interessante. Si vede che è un campione... 7 volte campione del mondo, c'è sempre da imparare".

Domanda a Domenicali sul costo eccessivo dei biglietti.
"Mi rendo conto che questo è un tema delicato e piuttosto complicato, per vari contratti che regolano i vari attori della Formula 1. Per noi sono importanti gli introiti ma nello stesso tempo abbiamo bisogno dei tifosi e del pubblico perchè anche questo è parte dello sport. Un altro dei problemi è quello di essere più "frendly" ed avvicinarsi al mondo dei giovani, dei teenager, fascia che corriamo il rischio di perdere."

Chi vince domenica?
Jarno: secondo me è messa bene la Ferrari con Nico sul podio
Nico: non lo... non mi sbilancio...
Petrucci: vedo bene Hamilton
Hembery: Alonso
Dall'Ara: si anch'io vedo bene la Ferrari.

Al termine del Forum possiamo dire che è stata un'esperienza piacevole, soprattutto per la raffica di domande "non-standard" che sono arrivate agli ospiti. Un clima amichevole dove è scappata qualche battuta e qualche risata. Cose che nella Formula 1 dove tutti si prendono molto sul serio, è cosa rara.

Segnaliamo infine che la registrazione dell'evento dovrebbe essere disponibile su internet tramite la pagina Facebook di Pirelli.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: