GP Abu Dhabi F1 2016: commenti a caldo di Hamilton, Rosberg e Vettel

Ecco le valutazioni post gara dei primi tre classificati della sfida che ha chiuso questa stagione agonistica.

ABU DHABI, UNITED ARAB EMIRATES - NOVEMBER 27:  Nico Rosberg of Germany and Mercedes GP celebrates after finishing second and winning the World Drivers Championship during the Abu Dhabi Formula One Grand Prix at Yas Marina Circuit on November 27, 2016 in Abu Dhabi, United Arab Emirates.  (Photo by Mark Thompson/Getty Images)

GP Abu Dhabi F1 2016 - Lewis Hamilton vince la gara di Yas Marina, ma è costretto a scendere dal trono della specialità, che passa al compagno di squadra. L’asso di Stevenage se ne fa una ragione: “Ho fatto quanto nelle mie possibilità, ma non sempre si può agguantare la gloria iridata. Sono sereno, ringrazio la mia famiglia e la squadra. Faccio i miei complimenti a Nico per il successo mondiale”.

Chiara la gioia di Rosberg, al primo titolo nella categoria regina del motorsport. Il pilota tedesco è visibilmente emozionato. I suoi occhi dicono più delle parole uscite dalla sua bocca, che comunque riportiamo: “Dedico la vittoria a mia moglie e a mia figlia. Mi riempie di felicità aver ripetuto l’impresa di mio padre (ndr. Keke, campione del mondo F1 nel 1982). Complimenti a Lewis, che è stato un osso duro”.

Ecco il resoconto di Sebastian Vettel, terzo al traguardo con la Ferrari: “Oggi abbiamo disputato una buona gara. Certo, quest’anno ci aspettavamo di più, è inutile nascondersi, ma nelle ultime tappe abbiamo reagito bene. Onore al merito per il successo iridato di Nico”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail