Tutti in silenzio, solo lavoro e pista: ecco la Ferrari 2017

Dopo i proclami dello scorso anno, la Ferrari sta tenendo un basso profilo dal punto di vista della comunicazione sulla stagione 2017

Sebastian Vettel

I primissimi risultati dei test a Barcellona sembrano incoraggianti in casa Ferrari, ma le impressioni di piloti e tecnici di Maranello le conosceremo solamente nei prossimi giorni. Il nuovo corso della rossa non ha visto solamente un rinnovamento all’interno del team e, ovviamente, la nuova SF70-H, ma anche un cambio importante di strategia per quanto riguarda la comunicazione con l’esterno.

Lo scorso anno, prima del via della stagione, c’erano stati proclami e sogni iridati (dal presidente Marchionne), poi disattesi da una vettura mai competitiva per il vertice, tanto da non riuscire nemmeno a vincere una singola gara oltre che restare distante anni luce dalla Mercedes (e poi anche dalla Red Bull). Questo inverno non ci sono state parole o pensieri sull’annata 2017, ma solamente lavoro in fabbrica per riuscire a realizzare una monoposto al livello delle migliori, per raccogliere finalmente risultati importanti.

Anche il giorno della presentazione della nuova vettura, un breve filmato con la cler del garage di Fiorano che si alza e viene svelata la SF70-H, con piloti e tecnici allineati di fianco. Solamente ore dopo è arrivato un breve commento di Arrivabene, Vettel e Raikkonen. Infine, c’era grande attesa per conoscere le prime impressioni, dopo la prima giornata a Barcellona, ma la Scuderia ha imposto il silenzio fino a domani. E solamente da qualche sorriso strappato dalle telecamere, è apparsa un po’ di soddisfazione all’interno del box. Un cambio drastico, un basso profilo forse anche un po’ estremo: aiuterà a portare i risultati sperati? Da Melbourne lo scopriremo...

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail