F1, Sutil non è in trattativa con la Williams

sutil

Il manager di Adrian Sutil nega che il tedesco sia in trattativa con la Williams per guadagnare un sedile nella squadra di Grove nel 2012, dopo la visita presso la sede nell'Oxfordshire compiuta all'inizio di questo mese. Si ritiene che la scuderia inglese stia valutando l'ipotesi di reclutare lui o Kimi Raikkonen, in sostituzione di uno dei suoi piloti, molto probabilmente di Rubens Barrichello.

Ma Manfred Zimmermann, agente di Sutil, bolla come prive di senso queste voci e dice che l'obiettivo principale del suo assistito è quello di conservare il posto alla Force India: "Questa è la nostra prima scelta per l'anno prossimo. Al momento non c'è alcun interesse a dialogare con altre squadre".

Riferendosi al suo possibile approdo alla Williams, gli analisti avevano messo in luce come l'interesse del team britannico per Adrian fosse legato non solo al suo talento e alla sua esperienza, ma anche allo sponsor personale Medion che avrebbe portato in dote, utile per godere di un'iniezione di denaro.

Anche su questo fronte Zimmermann dice la sua, sostenendo che Sutil non ha bisogno di sponsor per avere un posto, visto che le sue performance in pista sono sono un incentivo sufficiente per reclutarlo: "L'anno scorso e quest'anno sta combattendo per un risultato nella top ten del campionato mondiale. Dovrebbe bastare.".

Via | Thef1times.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: