GP Cina F1 2017: Vettel e Raikkonen sulle qualifiche Ferrari

Vettel ha il secondo tempo, Kimi partirà quarto. Ecco le loro opinioni dopo le qualifiche.

Ferrari's German driver Sebastian Vettel drives his car during the qualifying session for the Formula One Chinese Grand Prix in Shanghai on April 8, 2017. / AFP PHOTO / Johannes EISELE        (Photo credit should read JOHANNES EISELE/AFP/Getty Images)

GP Cina F1 2017 - Le prove di qualificazione andate in scena sulla pista di Shanghai si sono risolte in modo positivo per la Ferrari, che guadagna il secondo e il quarto posto in griglia di partenza, con Sebastian Vettel davanti a Kimi Raikkonen.

Nel corso del confronto, che si è svolto in condizioni variabili e con forte vento, le due SF70H sono uscite agevolmente dalla Q1 usando solo gomme Soft, per poi passare alla Supersoft nella seconda e terza fase. Vettel è soddisfatto di come sono andate le cose:

Nel complesso è stata una buona sessione che promette bene per domani. Vedremo cosa ci porterà la gara. Certo, avrei voluto essere ancora più vicino, sapendo che le Mercedes sarebbero state molto forti in Q3, come in effetti è successo. Io sento di potermi fidare di quello che mi ‘dice’ la macchina e sento che lei ascolta quando le parlo… C’è una bella intesa, ma dobbiamo migliorare ancora.

Meno prestante il compagno di squadra Raikkonen, pronto tuttavia a fare meglio nella giornata di domani. Ecco le sue parole:

Non sono sorpreso della posizione in griglia anche dopo il buon risultato della Q2, perché nel finale ho avuto un po’ di problemi con l’avantreno, specialmente nelle prime curve. Ci sono alcuni dettagli da migliorare nelle regolazioni, e più spingi più diventano evidenti, ma va già meglio che a Melbourne.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail