Ferrari: nuovi possibili scenari per il futuro

perez

La Ferrari potrebbe avere in futuro una formazione composta da Fernando Alonso e da un giovane pilota, chiamato ad affiancare l'esperto asturiano. Tale prospettiva implicherebbe l'interruzione del rapporto con Felipe Massa al termine del suo contratto, che scade a fine 2012.

Il brasiliano, durante il 2011, non è stato in grado di competere con il compagno di squadra spagnolo, nei cui confronti paga un divario di 100 punti in classifica conduttori. Il suo miglior piazzamento al traguardo è stato il quinto posto, mentre Alonso vanta un ruolino di marcia decisamente migliore, il cui apice è nel successo conseguito in Inghilterra.

Questo lascia ipotizzare un cambio di sedile nel 2013, quando Massa potrebbe lasciare il posto a un altro collega nella sua "rossa". Stefano Domenicali non esclude la prospettiva, ma evita di disegnare altri scenari. Nell'ambiente circolano i nomi di due allievi della Ferrari Driver Academy come possibili sostituti: Jules Bianchi e Sergio Perez.

Interpellato sull'ipotesi, il team principal di Maranello ha così risposto sulle pagine del quotidiano spagnolo Marca: "Per il 2013? Ah, sì. Bianchi è un grande talento e ha avuto una stagione positiva in GP2, ma ha bisogno per crescere e fare esperienza nella prossima stagione. Non posso dire dove sarà, ma di sicuro vogliamo investire su di lui, perché crediamo nel suo potenziale. Quanto a Sergio, ha un contratto con la Sauber e deve crescere. Meglio non porsi degli obiettivi in ​​questo momento. Entrambi possono avere un buon 2012".

Via | Inautonews.com

  • shares
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: