GP Gran Bretagna F1 2017: Hamilton vince e si porta ridosso di Vettel

Vittoria Mercedes nella sfida di Silverstone. Si comprime il vantaggio di Vettel in classifica mondiale.

a:2:{s:5:"pages";a:5:{i:1;s:0:"";i:2;s:74:"GP Gran Bretagna F1 2017: Hamilton in pole con la Mercedes, poi le Ferrari";i:3;s:73:"GP Gran Bretagna F1 2017: Hamilton con la Mercedes in testa alle Libere 3";i:4;s:80:"GP Gran Bretagna F1 2017: Bottas con la Mercedes primo nelle libere del venerdì";i:5;s:64:"GP Gran Bretagna F1 2017: gli orari tv della gara di Silverstone";}s:7:"content";a:5:{i:1;s:3529:" Winner Mercedes' British driver Lewis Hamilton (C) celebrates with his trophy on the podium next to second placed Mercedes' Finnish driver Valtteri Bottas (L) and third placed Ferrari's Finnish driver Kimi Raikkonen after the British Formula One Grand Prix at the Silverstone motor racing circuit in Silverstone, central England on July 16, 2017. / AFP PHOTO / Ben STANSALL        (Photo credit should read BEN STANSALL/AFP/Getty Images)

GP Gran Bretagna F1 2017 - Successo per Lewis Hamilton nella gara di casa. L'asso di Stevenage, con la sua Mercedes, ha tagliato per primo la linea del traguardo di Silverstone. Dietro di lui il compagno di squadra Valtteri Bottas, autore di una grandissima rimonta, che sigilla la gloria della "stella" con una magnifica doppietta. Terzo posto per Kimi Raikkonen, seguito da Max Verstappen, Daniel Ricciardo e Nico Hulkenberg. Settima piazza per Sebastian Vettel, protagonista di una foratura nelle fasi conclusive della corsa. Andiamo ad analizzare le dinamiche dell'evento agonistico d'oltremanica.

Al via Hamilton conserva il comando delle danze, con la Ferrari di Raikkonen alle sue spalle. Gran sorpasso di Verstappen su Vettel, che perde una posizione in favore dell'olandese della Red Bull. Mentre Bottas recupera terreno, guadagnando un paio di piazze nel corso del primo giro, in pista si consuma un contatto fra le Toro Rosso di Sainz e Kvyat, imputabile alla responsabilità di quest'ultimo. L'incidente impone l'ingresso della safety car, che resta in azione per circa due giri. Al suo rientro ai box la situazione di testa non cambia, con Hamilton davanti a Raikkonen, Verstappen e Vettel.

Bottas, intanto, avanza, con un bel sorpasso su Ocan. Adesso è sesto, quando i piloti di testa si apprestano ad affrontare la settima tornata. Un giro dopo il finlandese della Mercedes scavalca Hulk, portandosi in quinta piazza. La gara si preannuncia animata: in questa cornice passa in secondo piano il drive through inflitto a Daniil Kvyat. Tornando alla coppia di testa, il distacco fra Hamilton e Raikkonen si mantiene costante, con uno scarto al decimo passaggio di circa due secondi e mezzo. Pochi minuti dopo Vettel comincia a pressare Verstappen, per poi superarlo, ma l'olandese (con una manovra discutibile) si riprende la terza piazza.

Il tedesco del "cavallino rampante" si affida alla strategia per cercare di "liberarsi" del rivale: al diciannovesimo giro rientra ai box, per montare le gomme soft. Poco dopo viene il turno di Verstappen, che torna in pista alle spalle della "rossa" di Vettel. Il compagno di squadra Raikkonen, intanto, perde terreno su Hamilton. L'asso di Stevenage spinge davvero forte, guadagnando secondi preziosi sugli inseguitori. Al venticinquesimo giro il pilota finlandese della Ferrari rientra ai box. Poco dopo la stessa manovra viene eseguita da Hamilton, che conserva il comando delle danze, davanti a Bottas, cui manca però una sosta all'appello. Quando arriva, il suo rientro avviene in quarta piazza, davanti a Verstappen. Dietro la Mercedes di Hamilton ci sono invece le due Ferrari di Raikkonen e Vettel.

Bottas è scatenato: il suo obiettivo sono le "rosse". A suon di giri veloci si avvicina a Vettel, fino a portarsi in scia. Quando mancano sette giri all'appello supera il ferrarista e si porta in terza posizione. Ora l'obiettivo è Raikkonen, che poco dopo paga gli effetti di un cedimento alla ruota anteriore sinistra. Per la Mercedes si profila una doppietta a mio avviso inattesa. Ad un giro dalla bandiera a scacchi una foratura prende di mira Vettel, che scivola in settima posizione, vedendo scemare il suo vantaggio nel campionato del mondo piloti, dove Hamilton si trova ora a un solo punto da lui. La Mercedes irrobustisce la leadership in classifica costruttori.

classifica-final-gp-gran-bretagna-2017.jpg

";i:2;s:1901:"

GP Gran Bretagna F1 2017: Hamilton in pole con la Mercedes, poi le Ferrari

NORTHAMPTON, ENGLAND - JULY 14: Lewis Hamilton of Great Britain driving the (44) Mercedes AMG Petronas F1 Team Mercedes F1 WO8 on track during practice for the Formula One Grand Prix of Great Britain at Silverstone on July 14, 2017 in Northampton, England.  (Photo by Dan Mullan/Getty Images)

GP Gran Bretagna F1 2017 - Prove di qualificazione di notevole pregio per Lewis Hamilton, che ha girato con un passo strepitoso sulla pista di Silverstone, degnamente assistito dalla sua Mercedes. L'asso di Stevenage incassa l'ennesima pole position della carriera, in una giornata di grandi emozioni per lui, turbata però dall'investigazione a suo carico per aver ostacolato Grosjean nella prima parte del Q3: il rischio, in teoria, potrebbe anche essere quello di perdere il meritato privilegio della partenza al palo.

Dietro il leader, a circa mezzo secondo dal crono di riferimento, ha chiuso Kimi Raikkonen con la Ferrari. Poi l'altra "rossa", terza in griglia di partenza nella gara di domani, con Sebastian Vettel al volante. Il tedesco di Maranello è a circa otto decimi dal leader. Stesso ritardo per Valtteri Bottas, giunto quarto sull'altra Mercedes, ma il pilota finlandese della "stella" scatterà dalla quinta fila, per la sostituzione del cambio alla sua monoposto, che lo farà slittare indietro di cinque posizioni sulla linea dello start.

Max Verstappen, Nico Hulkenberg, Sergio Perez, Esteban Ocon, Stoffel Vandoorne, Romain Grosjean e Jolyon Palmer chiudono la classifica dei dieci tempi migliori e, ad eccezione dell'ultimo dell'elenco, guadagnano una piazza ciascuno per la penalizzazione inflitta a Bottas, che costringerà il vincitore del GP Austria F1 2017 a partire dal nono posto in griglia.

qualifiche-gp-gran-bretagna.jpeg

";i:3;s:1893:"

GP Gran Bretagna F1 2017: Hamilton con la Mercedes in testa alle Libere 3

NORTHAMPTON, ENGLAND - JULY 14: Lewis Hamilton of Great Britain driving the (44) Mercedes AMG Petronas F1 Team Mercedes F1 WO8 on track during practice for the Formula One Grand Prix of Great Britain at Silverstone on July 14, 2017 in Northampton, England.  (Photo by Dan Mullan/Getty Images)

GP Gran Bretagna F1 2017 - Lewis Hamilton è stato il più rapido nella terza sessione di prove libere sulla pista di Silverstone. L'asso di Stevenage, con la sua Mercedes, ha chiuso la mattinata con un tempo di altissimo livello, che demolisce quello della pole dello scorso anno. Dietro di lui, staccato di un soffio, Sebastian Vettel con la Ferrari.

Quasi incollato al leader anche Valtteri Bottas, con la seconda "freccia d'argento". Poi il "cavallino rampante" di Kimi Raikkonen, a circa sette decimi dalla linea di testa. Nico Hulkenberg è giunto quinto, con Daniel Ricciardo, Romain Grosjean, Max Verstappen, Felipe Massa e Stoffel Vandoorne alle sue spalle.

Classifica Prove Libere 3

01. Lewis Hamilton Mercedes 1m28.063s 18 giri
02. Sebastian Vettel Ferrari 1m28.095s 14
03. Valtteri Bottas Mercedes 1m28.137s 20
04. Kimi Raikkonen Ferrari 1m28.732s 15
05. Nico Hulkenberg Renault 1m29.480s 14
06. Daniel Ricciardo Red Bull 1m29.612s 15
07. Romain Grosjean Haas 1m29.819s 14
08. Max Verstappen Red Bull 1m29.904s 13
09. Felipe Massa Williams 1m29.959s 19
10. Stoffel Vandoorne McLaren 1m30.088s 19
11. Fernando Alonso McLaren 1m30.138s 17
12. Esteban Ocon Force India 1m30.172s 19
13. Kevin Magnussen Haas 1m30.270s 15
14. Jolyon Palmer Renault 1m30.302s 16
15. Sergio Perez Force India 1m30.416s 16
16. Daniil Kvyat Toro Rosso 1m30.504s 20
17. Carlos Sainz Toro Rosso 1m30.515s 19
18. Pascal Wehrlein Sauber 1m30.621s 24
19. Marcus Ericsson Sauber 1m30.630s 24
20. Lance Stroll Williams 1m31.358s 18

";i:4;s:3390:"

GP Gran Bretagna F1 2017: Bottas con la Mercedes primo nelle libere del venerdì

Mercedes' Finnish driver Valtteri Bottas drives during the first practice session at the Silverstone motor racing circuit in Silverstone, central England on July 14, 2017 ahead of the British Formula One Grand Prix. / AFP PHOTO / ANDREJ ISAKOVIC        (Photo credit should read ANDREJ ISAKOVIC/AFP/Getty Images)

GP Gran Bretagna F1 2017 - Le prime due sessioni di prove libere della sfida d'oltremanica hanno visto prevalere le Mercedes, che hanno siglato la doppietta in entrambi i confronti, con Valtteri Bottas in grande spolvero dopo il successo austriaco. Il pilota finlandese si è insediato in testa alla classifica, ma il compagno di squadra Lewis Hamilton gli è giunto a ridosso, pagando un margine davvero minimo nei suoi confronti.

L'asso di Stevenage è sembrato imbattibile sul passo di gara, con tutto quello che ne consegue in termini di prospettive per l'appuntamento di domenica. Nel match di questa mattina, alle spalle dei due interpreti della "stella" sono giunte le Red Bull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo, che hanno preceduto le Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel, il cui ritardo dal vertice supera quota un secondo.

E' andata meglio per le "rosse" nel pomeriggio, quando i due alfieri del "cavallino rampante", nello stesso ordine, sono finiti in terza e quarta posizione, con un gap appena superiore ai tre decimi sulla coppia di testa. Terza fila per Verstappen e Ricciardo, su Red Bull, che hanno fatto meglio di Hulkenberg, Massa, Alonso ed Ocon, ultimo della top ten. Ora le attenzioni di tutti sono puntate sulla giornata di domani, con un occhio di riguardo per le qualifiche.

Classifica Prove Libere 2

01. Valtteri Bottas Mercedes 1m28.496s 31 giri
02. Lewis Hamilton Mercedes 1m28.543s 35
03. Kimi Raikkonen Ferrari 1m28.828s 36
04. Sebastian Vettel Ferrari 1m28.956s 36
05. Max Verstappen Red Bull 1m29.098s 32
06. Daniel Ricciardo Red Bull 1m29.586s 35
07. Nico Hulkenberg Renault 1m29.936s 37
08. Felipe Massa Williams 1m30.006s 36
09. Fernando Alonso McLaren 1m30.238s 28
10. Esteban Ocon Force India 1m30.383s 42
11. Carlos Sainz Toro Rosso 1m30.555s 26
12. Daniil Kvyat Toro Rosso 1m30.562s 34
13. Sergio Perez Force India 1m30.624s 43
14. Romain Grosjean Haas 1m30.661s 33
15. Lance Stroll Williams 1m30.695s 37
16. Stoffel Vandoorne McLaren 1m30.782s 31
17. Kevin Magnussen Haas 1m30.835s 33
18. Jolyon Palmer Renault 1m30.879s 25
19. Marcus Ericsson Sauber 1m31.616s 27
20. Pascal Wehrlein Sauber 1m31.929s 30

Classifica Prove Libere 1

01. Valtteri Bottas Mercedes 1m29.106s 29 giri
02. Lewis Hamilton Mercedes 1m29.184s 29
03. Max Verstappen Red Bull 1m29.604s 26
04. Daniel Ricciardo Red Bull 1m29.942s 19
05. Kimi Raikkonen Ferrari 1m30.137s 19
06. Sebastian Vettel Ferrari 1m30.517s 19
07. Daniil Kvyat Toro Rosso 1m30.895s 21
08. Fernando Alonso McLaren 1m30.993s 20
09. Felipe Massa Williams 1m30.999s 26
10. Stoffel Vandoorne McLaren 1m31.041s 27
11. Carlos Sainz Toro Rosso 1m31.200s 24
12. Esteban Ocon Force India 1m31.210s 32
13. Sergio Perez Force India 1m31.297s 33
14. Romain Grosjean Haas 1m31.610s 24
15. Lance Stroll Williams 1m31.684s 24
16. Antonio Giovinazzi Haas 1m32.031s 24
17. Nico Hulkenberg Renault 1m32.171s 19
18. Jolyon Palmer Renault 1m32.450s 16
19. Pascal Wehrlein Sauber 1m33.029s 23
20. Marcus Ericsson Sauber 1m33.399s 26

";i:5;s:1670:"

GP Gran Bretagna F1 2017: gli orari tv della gara di Silverstone

Hamilton a Silverstone

GP Gran Bretagna F1 2017 - Si avvicina l'appuntamento con la decima tappa del calendario agonistico. Nei prossimi giorni i motori delle monoposto torneranno a rombare sul circuito di Silverstone, uno dei più veloci e storici del cartellone sportivo.

L'impianto britannico, con le sue trame sinuose, chiede molto agli pneumatici, in particolare durante le molteplici curve ad alta velocità. Ciò si traduce in grandi livelli di usura e degrado, soprattutto se la temperatura è elevata.

In questo scenario si profila un nuovo atto della battaglia fra Mercedes e Ferrari, che godono dei favori del pronostico nella sfida iridata. Presto conosceremo le geografie dei valori scritte dalla pista inglese. Nell'attesa, ecco gli appuntamenti televisivi del fine settimana.

GP Gran Bretagna F1 2017: orari tv

Venerdì 14 luglio

Libere 1:

10:00-11:30 Sky Sport F1 HD
15:45 differita su Rai Sport/Rai Sport HD

Libere 2:

14:00-15:30 Sky Sport F1 HD
18:45 differita su Rai Sport/Rai Sport HD

Sabato 15 luglio

Libere 3:

11:00-12:00 Sky Sport F1 HD
15:15 differita su Rai Sport/Rai Sport HD

Qualifiche:

14:00 Sky Sport F1 HD
18:00 differita su Rai 2

Domenica 16 luglio

Gara:

14:00 Sky Sport F1 HD – Rai 1
21:10 differita su Rai 2";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail