Un giro a bordo della Ferrari 250 GTO di Chris Evans

Non capita tutti i giorni di muoversi a bordo di una Ferrari 250 Gto. Il giornalista James Elliott ha avuto questa fantastica opportunità, al volante dell'esemplare comprato da Chris Evans. La star radiofonica inglese ha speso una cifra vicina ai 20 milioni di dollari per assicurarsi l'esemplare messo in vendita l'anno scorso da Rm Auctions.

Si tratta di quello con telaio 4675 GT, costruito nell'aprile del 1963: uno dei quattro della "prima serie" trasformati in "seconda serie". Quest'ultima è nata in soli tre pezzi, che si sono aggiunti ai 32 della variante più nota e all'unico modello modificato per la Nart.

Rispetto alla versione "standard", l'auto venduta è meno bella, ma il suo fascino è da prima della classe, per non parlare della sua esclusività. La Gto è la sintesi del mito del "cavallino rampante". Il suo mix di bellezza, prestazioni e fascino l'ha consegnata alla storia. Nessun altro modello è riuscito ad entrare nel cuore degli appassionati come lei.

I successi a ripetizione, l'armonia dei volumi, la potenza del 12 cilindri, la resistenza alla fatica e la musicalità meccanica di questa creatura hanno lasciato un segno indelebile nell'enciclopedia automobilistica. Viste le sue credenziali, il nuovo proprietario è entrato in un club molto esclusivo, i cui membri vengono accolti a braccia aperte nei più grandi eventi del mondo, siano essi concorsi, gare o raduni.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: