GP Malesia F1 2017: vince Verstappen, grande Vettel con la Ferrari

Successo per Verstappen davanti ad Hamilton nel Gran Premio di Malesia F1 2017, ma il vero protagonista è Vettel con la Ferrari.

a:2:{s:5:"pages";a:5:{i:1;s:0:"";i:2;s:62:"GP Malesia F1 2017: Hamilton in pole, Vettel ko con la Ferrari";i:3;s:67:"GP Malesia F1 2017: Ferrari in testa nelle prove libere 2 di Sepang";i:4;s:68:"GP Malesia F1 2017: Red Bull in testa nelle prove libere 1 di Sepang";i:5;s:51:"GP Malesia F1 2017: orari tv prove e gara di Sepang";}s:7:"content";a:5:{i:1;s:3185:" KUALA LUMPUR, MALAYSIA - SEPTEMBER 29: Max Verstappen of the Netherlands driving the (33) Red Bull Racing Red Bull-TAG Heuer RB13 TAG Heuer on track during practice for the Malaysia Formula One Grand Prix at Sepang Circuit on September 29, 2017 in Kuala Lumpur, Malaysia.  (Photo by Clive Mason/Getty Images)

GP Maledia F1 2017 - Max Verstappen vince la sfida di Sepang, consegnando un importante successo alla Red Bull. Il pilota belga guadagna la gloria, ma il grande protagonista della giornata è stato Sebastian Vettel, autore di una gara maiuscola con la Ferrari. Anche se il quarto posto finale gli fa perdere altri punti in classifica iridata, il campione tedesco merita un applauso per la qualità della sua performance, dopo essere scattato dall'ultima posizione.

Piazza d'onore, nella gara odierna, per Lewis Hamilton, sempre più lanciato verso il sigillo mondiale con la Mercedes. Terzo posto per Daniel Ricciardo, sull'altra Red Bull. Alle spalle dell'unica "rossa" in gara sono giunti, nell'ordine, Sergio Perez, Stoffel Vandoorne, Lance Stroll, Felipe Massa ed Esteban Ocon, ultimo della top ten. Andiamo alla cronaca dell'evento agonistico odierno.

Prima dello start la Ferrari di Kimi Raikkonen accusa dei problemi. I meccanici sono costretti a spostare ai box la "rossa" del finlandese, che lascia libero il suo posto in griglia. Quando si accende il semaforo verde Hamilton conserva la leadership, seguito dalle Red Bull di Verstappen e Ricciardo. Poi Bottas, molto efficace al via sull'altra "freccia d'argento". Alle sue spalle Vandoorne, con Perez, Ocon, Stroll, Massa e Magnussen dietro di lui. Quando il contatore giunge alla quarta tornata, Verstappen si prende la posizione di Hamilton, insediandosi in testa.

Nei primi minuti di gara parte la furiosa rimonta di Vettel, che al settimo passaggio è già alle spalle di Alonso. Il pilota tedesco del "cavallino rampante" sente l'odore della decima posizione. Intanto, dopo pochi altri giri, cambia la geografia al vertice, con Bottas che supera Ricciardo, con una manovra molto incisiva. Nella stessa fase Perez scavalca Vandoorne, ma le attenzioni di tutti sono su Vettel, che si libera dell'ingombrante presenza davanti a lui di Alonso e Magnussen: ciò gli consente di recuperare il nono posto.

Con l'aiuto di alcune soste ai box e della sua azione molto determinata, il pilota di punta di Maranello, che segna anche il giro più veloce, al 21° passaggio è già in quinta posizione, ma deve ancora fare il suo pit stop. Sei giri dopo Hamilton rientra ai box, poi tocca agli altri piloti più rapidi in pista.

Quando mancano venti tornate alla bandiera a scacchi, la situazione di classifica nei piani più alti è la seguente: Verstappen, Hamilton, Ricciardo, Vettel, Bottas, Perez, Vandoorne, Stroll, Massa e Ocon. Vettel punta Ricciardo e si avvicina in modo incredibile all'australiano, ma poi dovrà desistere, per le condizioni delle sue gomme, abbondantemente sfruttate durante la rimonta. L'uomo di punta della Ferrari, a questo punto, vuole solo raggiungere il traguardo. Ce la farà, appena fuori dal podio. Tanto di cappello per la sua prestazione, davvero da incorniciare.

gp-malesia-f1-2017.jpeg

";i:2;s:2149:"

GP Malesia F1 2017: Hamilton in pole, Vettel ko con la Ferrari

KUALA LUMPUR, MALAYSIA - SEPTEMBER 30: Lewis Hamilton of Great Britain driving the (44) Mercedes AMG Petronas F1 Team Mercedes F1 WO8 on track during final practice for the Malaysia Formula One Grand Prix at Sepang Circuit on September 30, 2017 in Kuala Lumpur, Malaysia.  (Photo by Clive Mason/Getty Images)

Giornata da dimenticare per Vettel nelle qualifiche del Gran Premio di Malesia F1 2017, che vedono primeggiare la Mercedes di Hamilton.

GP Malesia F1 2017 - Pole position nelle prove di qualificazione di Sepang per Lewis Hamilton, con gioia doppia per il pilota di punta della Mercedes, agevolato nelle prospettive iridate dal sabato grigio di Sebastian Vettel, costretto ad assistere dai box alla fase decisiva del confronto, per noie tecniche alla sua Ferrari.

L'asso di Stevenage, con la "freccia d'argento", si è imposto nella lista dei tempi, siglando il crono migliore, con un margine risicato su Kimi Raikkonen, giunto in piazza d'onore con la sua "rossa". Terzo posto in griglia per Max Verstappen, che ha preceduto il compagno di squadra Daniel Ricciardo, sull'altra Red Bull. Poi Valtteri Bottas, con la seconda Mercedes, seguito da Esteban Ocon, Stoffel Vandoorne, Nico Hulkenberg, Sergio Perez e Fernando Alonso, ultimo della top ten.

Come scritto all'inizio, la sessione odierna è stata davvero triste per Vettel, costretto domani a sostenere una gara in salita. Il pilota della Ferrari, chiamato a riscattare la prova infelice di Singapore, durante lo svolgimento della Q1 è rientrato ai box, con il turbo della sua "rossa" ammutolito. Questo ha inciso pesantemente sul risultato del tedesco, tagliandolo fuori dalla Q2. Adesso per lui il quadro si fa più difficile, ma la speranza è sempre l'ultima a morire: vedremo in gara cosa succederà. Un fatto è certo: a Maranello gradivano uno scenario diverso. Insieme a Vettel, nella prima frazione delle qualifiche, sono stati tagliati dall'accesso alla fase successiva anche Grosjean, Magnussen, Wehrlein ed Ericsson. Stessa sorte è toccata in Q2 a Massa, Palmer, Stroll, Sainz e Gasly.

img_0792.jpg

";i:3;s:2117:"

GP Malesia F1 2017: Ferrari in testa nelle prove libere 2 di Sepang

KUALA LUMPUR, MALAYSIA - SEPTEMBER 29: Sebastian Vettel of Germany driving the (5) Scuderia Ferrari SF70H on track during practice for the Malaysia Formula One Grand Prix at Sepang Circuit on September 29, 2017 in Kuala Lumpur, Malaysia.  (Photo by Lars Baron/Getty Images)

Il secondo confronto del venerdì ha riproposto una doppietta al vertice della lista dei tempi sul circuito di Sepang, ma questa volta sono state le Ferrari a brillare. Prosegue il weekend del Gran Premio di Malesia.

GP Malesia F1 2017 - Se nella prima sessione al vertice della classifica si erano insediate le due Red Bull, nella seconda sessione di prove libere sono state le Ferrari a guadagnare il comando delle danze, con Sebastian Vettel più veloce degli alti. Il pilota tedesco del "cavallino rampante", con 1'31"261, ha messo tutti in riga, partendo dal compagno di squadra Kimi Raikkonen, giunto alle sue spalle in seconda piazza, ma con un ritardo di oltre sei decimi nei suoi confronti.

Terzo e quarto posto per le due Red Bull, quasi appollaiate a otto decimi dalla linea di testa, con Daniel Ricciardo davanti a Max Verstappen. Le monoposto di Milton Keynes, su pista asciutta, non hanno ripetuto la performance della mattina, ma hanno dimostrato comunque una buona tempra. Dietro di loro, in quinta posizione, Fernando Alonso con la McLaren, che ha fatto meglio delle due Mercedes, finite dietro di lui con Lewis Hamilton un pelino più rapido di Valtteri Bottas. Le "frecce d'argento" hanno vissuto un difficile rapporto con la mescola supersoft, ma potranno migliorare nel corso del weekend.

Tornando alla classifica, ottavo crono per Sergio Perez, seguito da Nico Hulkenberg ed Esteban Ocon, ultimo della top ten. Domani i giochi riprenderanno. Le attenzioni di tutti sono puntate sulle qualifiche, chiamate (a meno di variabili ambientali poco felici) a disegnare una graduatoria abbastanza affidabile dei valori in pista. Non ci resta che attendere l'evoluzione della situazione.

libere-2.jpg

";i:4;s:1821:"

GP Malesia F1 2017: Red Bull in testa nelle prove libere 1 di Sepang

KUALA LUMPUR, MALAYSIA - SEPTEMBER 29: Max Verstappen of the Netherlands driving the (33) Red Bull Racing Red Bull-TAG Heuer RB13 TAG Heuer on track during practice for the Malaysia Formula One Grand Prix at Sepang Circuit on September 29, 2017 in Kuala Lumpur, Malaysia.  (Photo by Lars Baron/Getty Images)

GP Malesia F1 2017 - La prima sessione di prove libere della gara di Sepang si è svolta in condizioni ambientali non ideali, con la pioggia come principale protagonista. In questo scenario sono state le Red Bull ad esprimersi al meglio. Alle monoposto di Milton Keynes sono andati i due tempi migliori della mattinata, con Max Verstappen davanti al compagno di squadra Daniel Ricciardo, staccato di circa otto decimi da lui.

Terzo tempo per Fernando Alonso, su McLaren, con un ritardo di oltre un secondo e sei decimi dal crono di riferimento. Gap simile per Kimi Raikkonen, quarto con la sua Ferrari. Supera quota due secondi il divario dal leader pagato da Sebastian Vettel, quinto in classifica sull'altra rossa. Poi le due Mercedes, con Lewis Hamilton davanti a Valtteri Bottas, molto indietro rispetto alla linea di testa. Stroll, Gasly e Sirotkin chiudono la top ten.

Come avrete intuito, questa geografia non riflette i reali valori in pista, essendo stata contaminata dalle difficili condizioni meteo, che confermano come la pioggia possa essere una variabile troppo invasiva sulle dinamiche agonistiche del circuito malese. Speriamo che nelle fasi decisive del weekend lo scenario sia migliore, regalando una lotta più pura fra gli interpreti del Circus.

classifica-libere1.jpg

";i:5;s:1530:"

GP Malesia F1 2017: orari tv prove e gara di Sepang

KUALA LUMPUR, MALAYSIA - OCTOBER 02:  Max Verstappen of the Netherlands driving the (33) Red Bull Racing Red Bull-TAG Heuer RB12 TAG Heuer on track during the Malaysia Formula One Grand Prix at Sepang Circuit on October 2, 2016 in Kuala Lumpur, Malaysia.  (Photo by Mark Thompson/Getty Images)

GP Malesia F1 2017 - Una nuova tappa del Campionato del Mondo di F1 si affaccia all'orizzonte. Nel weekend del 1 ottobre, sul circuito di Kuala Lumpar, andrà in scena la sfida di Sepang, dove gli uomini della Ferrari cercheranno di riscattare l'infelice gara di Singapore, il cui gusto è stato molto amaro per il team del "cavallino rampante", che ora dovrà evitare ogni possibile passo falso per coltivare le residue speranze iridate, sapendo che la Mercedes farà il possibile per preservare la leadership. In attesa di scoprire l'evoluzione delle geografie agonistiche, ecco gli orari del prossimo Gran Premio.

GP Malesia F1 2017, orari in tv

Venerdì 29 settembre

ore 5.00-6.30, Prove libere 1, diretta SKY Sport F1 (ore 8.30 Rai Sport differita)
ore 9.00-10.30 Prove libere 2, diretta SKY Sport F1 (ore 11.30 Rai Sport differita)

Sabato 30 settembre

ore 8.00-9.00 Prove libere 3, diretta SKY Sport F1 (ore 11.30 Rai Sport differita)
ore 11.00 Qualifiche, diretta SKY Sport F1 (ore 13.45 Rai 2 differita)

Domenica 1 ottobre

ore 9.00 Gara, diretta SKY Sport F1 (ore 14.00 Rai 1 differita)";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail