Melbourne Ferrari in pole



Australia prime prove ufficiali della stagione 2007, le cose vanno come previsto o quasi, la Ferrari è in pole position come tutti gli elementi accumulati nel lungo inverno indicavano in maniera inequivocabile, la differenza è che in pole non c’è Massa fino ad ora il più veloce della squadra, ma l’uomo nuovo Kimi. Qui la sfumatura negativa Massa ha purtroppo accusato un problema al cambio proprio nel suo giro lanciato trovandosi escluso dalla top ten, e ritrovandosi a scattare dall’ottava fila, una posizione non consona al veloce brasiliano, bravo comunque Raikkonen, visto poco durante l’inverno, ma alla prima occasione che conta ha subito fatto quello che tutti si aspettavano da lui. A fianco del finlandese scatta Alonso con la luccicante McLaren, una prima fila che potrebbe essere un prologo della stagione anche se ancora è presto per dirlo, Massa è in agguato, la McLaren sembra ulteriormente migliorata dagli ultimi test in Bahrain, e il quarto posto della nuova stella Hamilton conferma tutto questo. Tra le due McLaren c’è la sorpresa che non è una sorpresa, la BMW cresciuta in maniera incredibile dalla scorsa stagione, alla prima uscita conferma tutto il buono fatto vedere nei test invernali, terzo heidfeld quinto Kubica, sarà l’outsider della stagione?, se avverrà non ci meraviglieremo più di tanto, la macchina è nata bene e potrebbe crescere ancora. E i Campioni del Mondo? La Renault non ha ancora fugato i dubbi, Fisichella poteva certamente puntare alla seconda fila, purtroppo ha trovato Sato che l’ha costretto ad alzare il piede, da recriminare ha Kovalinen che si ritrova 14^, in difficoltà con una vettura non molto veloce, ma più fiducioso per il passo di gara. Chi sorride è certamente la Super Aguri, il decimo posto di Sato è di quelli da incorniciare, la ex Honda s’è messa dietro le Honda vere, e quelli della Honda Honda avranno di che pensare con le loro più che deludenti prestazioni, 14^ Button e 17^ Barrichello, dopo la vittoria dello scorso anno era lecito aspettarsi altro. Senza infamia e senza lode le Toyota con Schumacher nono, e ottavo Trulli, difficile esprimere giudizi su gli ultimi della griglia, comunque per Toro Rosso e Super Aguri si annunciano battaglie legali per le loro presunte vetture clonate, Domani la gara ed è lecito aspettarsi qualche sorpresa, azzerato il fattore gomme, ritmo di gara e affidabilità saranno i parametri che conteranno di misura maggiore, ma altri fattori ora imponderabili potranno intervenire, aspettiamo le 3,55 di domani e poi dopo il GP vedremo se già si potrà identificare qualche indicazione certa per il proseguo della stagione, abbiamo tutti grande curiosità di capire comè sarà l’anno I del dopo Schumacher.

Lo schieramento di partenza

1. fila
Kimi Raikkonen (Ferrari F2007) - 1'26"072
Fernando Alonso (McLaren MP4-22-Mercedes) - 1'26"493
2. fila
Nick Heidfeld (BMW Sauber F1.07) - 1'26"556
Lewis Hamilton (McLaren MP4-22-Mercedes) - 1'26"755
3. fila
Robert Kubica (BMW Sauber F1.07) - 1'27"347
Giancarlo Fisichella (Renault R27) - 1'27"634
4. fila
Mark Webber (Red Bull RB3-Renault) - 1'27"934
Jarno Trulli (Toyota TF107) - 1'28"404
5. fila
Ralf Schumacher (Toyota TF107) - 1'28"692
Takuma Sato (Super Aguri SA07-Honda) - 1'28"871
6. fila
Anthony Davidson (Super Aguri SA07-Honda) - 1'26"909
Nico Rosberg (Williams FW29-Toyota) - 1'26"914
7. fila
Heikki Kovalainen (Renault R27) - 1'26"964
Jenson Button (Honda RA107) - 1'27"264
8. fila
Alexander Wurz (Williams FW29-Toyota) - 1'27"393
Felipe Massa (Ferrari F2007) - senza tempo
9. fila
Rubens Barrichello (Honda RA107) - 1'27"679
Scott Speed (Toro Rosso SRT2-Ferrari) - 1'28"305
10. fila
David Coulthard (Red Bull RB3-Renault) - 1'28"579
Vitantonio Liuzzi (Toro Rosso SRT2-Ferrari) - 1'29"267
11. fila
Adrian Sutil (Spyker F8-Ferrari) - 1'29"339
Christijan Albers (Spyker F8-Ferrari) - 1'31"932



Alonso in prima fila punterà a vincere



La strepitosa BMW terza sulla griglia

Foto del titolo: Kimi alla prima pole in rosso

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: